Pola (CROAZIA) 9-13 maggio 2007- Continuano gli impegni internazionali della Nazionale Senior di Pugilato, questa volta in Croazia. Cinque azzurri hanno infatti partecipato all’8° International Boxing Tournament “Arena Cup” che si è svolto a Pola. Dieci le nazioni partecipanti per un torneo iniziato bene per l’Italia con la vittoria di Ivano Del Monte (Kg 75), nei quarti di finale, per RSC al 1° round contro il ceco Jan Sojka.

del-monte05.JPG

In occasione delle semifinali hanno combattuto gli altri quattro azzurri in gara. Ottima la prestazione di Vincenzo Picardi (Kg 51) che, inizialmente, ha dato del filo da torcere al cinese, campione del Mondo, Zou Shiming, anche se ha dovuto poi cedere per la finale, con un pizzico di rammarico, con il punteggio di 23 a 15. Bravo Domenico Valentino (Kg 60) che, sottotono solo nel primo round, grazie all’esperienza ed alla grinta, ha portato dalla sua il risultato per 29 a 14 contro il francese Rachid Azzedine. Senza commento il match di Del Monte, proiettato in finale per abbandono ad 1′ del secondo round da parte del croato Ante Cepo. Delusione, invece, per il match disputato da Clemente Russo (Kg 91) che, nonostante abbia dominato il pugile Vedrai Dipalo per tutto l’incontro, ha dovuto subire la decisione dell’arbitro che gli ha inflitto due richiami ufficiali all’ultima ripresa, capovolgendo indegnamente l’esito del match vinto, alla fine, dal croato per 15 a 13. Due i bronzi conquistati, quello di Picardi e di Russo, ma il tricolore non si è arreso puntando al podio più alto. Detto fatto. La Nazionale Senior ha concluso la trasferta internazionale croata con due ori e un argento. Merito dei seniores Daniele Limone ((Kg 54), che ha battuto in finale il cinese Yang Bo disputando un ottimo incontro e portando dalla sua la prima medaglia d’oro del 2007 con il punteggio di 14 a 6, Domenico Valentino, altra medaglia d’oro, che ha vinto anche contro la giuria portando dalla sua il risultato finale per 13 a 11 contro il pupillo di casa Palic Filip, e Ivano Del Monte, medaglia d’argento, che purtroppo non ce l’ha fatta a superare l’inglese Degale James perdendo l’ultimo round. Dopo 3 riprese, sempre in vantaggio di un punto, l’azzurro romano ha ceduto alla fine per 13 a 10. Un’esperienza importante per i Seniores che, sotto la guida del Responsabile Tecnico Francesco Damiani e del Prof. Vasilij Filimonov, quest’anno dovranno affrontare gli impegnativi Campionati del Mondo in programma ad ottobre a Chicago.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi