Nella giornata di ieri, mercoledì 21 maggio, presso il teatro degli Industri a Grosseto si è svolta la terza edizione della cerimonia di premiazione del “Premio Provinciale dello Sport”, attribuito a quegli atleti locali che nell’anno 2007 abbiano conquistato, nella loro disciplina, almeno il titolo italiano. Il premio è promosso dall’Amministrazione provinciale di Grosseto e la cerimonia ha avuto una grande cornice di pubblico.

 


Grazie ai due campioni dell’organizzazione di Rosanna Conti Cavini, il peso leggero Giovanni Niro, che l’anno scorso ha difeso il suo titolo italiano, e la peso supergallo Emanuela Pantani diventata campionessa d’Europa, anche la boxe ha avuto l’attenzione che merita, e i due atleti hanno ricevuto l’ambito premio alla presenza di varie autorità tra cui il Presidente della Provincia Lio Scheggi, l’assessore provinciale allo sport Giancarlo Farnetani e i gerenti del Coni.
I due atleti erano accompagnati da Franco Ciardi, direttore organizzativo della RCC boxe-Gattopard per la quale sono tesserati Niro e Pantani, entrambi allenati de Raffaele D’Amico. Il riconoscimento, naturalmente, va indirettamente anche all’organizzazione di Rosanna Conti Cavini che ha guidato saggiamente la carriera dei due pugili di Grosseto.
Nello specifico, Emanuela Pantani dovrà presto ricevere un altro riconoscimento, per il suo successo nel campionato europeo dello scorso novembre, dall’Amministrazione Comunale, che la riceverà nella Sala Consiliare del Comune, alla presenza del sindaco Emilio Bonifazi e dell’assessore allo sport Paolo Borghi.

Ufficio stampa RCC boxe

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi