TERNI – 31 maggio/2 giugno…fuori i secondi. A partire da sabato il ring del Palasport di Viale Trieste a Terni ospiterà l’evento più prestigioso del panorama pugilistico femminile italiano. Spazio anche alle giovani promesse. Alla presenza delle istituzioni locali e federali, oggi l’in bocca al lupo anche da parte dell’atleta azzurra Alice Caligiuri.
Nella città umbra che da sempre è dedita allo sport è tutto pronto per ospitare l’ottava edizione dei Campionati Italiani Assoluti Femminili, che vedranno all’opera ben 42 atlete, le migliori d’Italia, appartenenti a dieci categorie di peso e provenienti da undici regioni. 

Veneto, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sicilia e Puglia tenteranno di far infilare alle loro abili atlete la maglia di campionessa italiana. Un trampolino di lancio importante anche per le più giovani, le Juniores, che saranno protagoniste nel Trofeo Nazionale Femminile Cadette-Juniores 2008. Dedicato all’indimenticabile presidente federale Ermanno Marchiaro, da poco scomparso, a dare spettacolo sul ring del Palasport di Viale Trieste a Terni, saranno pure gli azzurrini (Schoolboys, Cadetti e Juniores).
Manca soltanto la campana del primo round per dare il via all’evento che animerà la città di San Valentino. L’evento, indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana e organizzato dell’A.S.D Boxing Club Diego Bartolini di Spoleto, insieme al Comune di Terni, con la collaborazione anche della Provincia di Terni e della Regione Umbria, è stato presentato questa mattina in conferenza stampa, nella sala del consiglio comunale di Terni a Palazzo Spada. Presenti, oltre all’Assessore allo Sport del Comune di Terni Giuseppe Boccolini, al Segretario Generale della FPI Riccardo de Girolami, all’organizzatore Valentino Giacomelli, tecnico del Boxing Club Diego Bartolini di Spoleto, al Responsabile della Nazionale Italiana Femminile di Pugilato Raffaele Bergamasco, al tecnico federale Emanuele Renzini ed al Dirigente Settore Sport del Comune di Terni Ernesto Benedetti, anche la due volte campionessa italiana (2004 e 2007) Alice Caligiuri, inquilina della casa del Grande Fratello 8, ed il campione del passato Ernesto Sabbati.
“A nome del Comune e della città di Terni siamo orgogliosi di ospitare questo grande evento di sport – ha commentato l’Ass. Boccolini -, che rende onore alla tradizione e passione boxistica che da sempre ci contraddistingue. Mi aspetto spettacolo, correttezza e lealtà sul ring. Nel corso del mio mandato ho organizzato molte manifestazioni sportive, questa è la ventiduesima, e sono particolarmente fiero di dare di nuovo spazio al pugilato ed alla sua cultura”. Sinergie importanti che vanno a rafforzare i sacrifici finora fatti dalle associazioni sportive, dagli atleti e dai tecnici, che con dedizione hanno permesso alla Federazione Pugilistica Italiana di continuare la sua attività. A ribadirlo il Segretario Generale della FPI Riccardo de Girolami: “I miei più sinceri ringraziamenti vanno alle forze in campo ed all’Umbria, oramai sede naturale del pugilato. Terni è uno dei centri più vivi dell’attività sportiva. Noi cercheremo di agevolare le istituzioni locali e organizzatori come Giacomelli, che si è impegnato nel trovare le risorse necessarie. E speriamo che il 2 giugno, giornata delle finali, le gare potranno svolgersi a Piazza Europa, nel centro storico di Terni, per continuare la tradizione dello sport in piazza molto cara al pugilato. Basti pensare che anche quest’anno Siena, a giugno, offrirà Piazza Il Campo per un dual match. Una dimostrazione che l’attività sportiva è anche attività di cultura. Un messaggio che i media stanno capendo, viste le numerose collaborazioni come quella che presto andremo a definire con Radio Rai 1. Sarebbe un sogno poter di nuovo ascoltare radiocronache del pugilato…”.
“Nel 2001 proprio in Umbria venne organizzato il primo campionato femminile – ha ricordato soddisfatto Bergamasco – ed io e Renzini, da allora, ci siamo impegnati affinchè la boxe in rosa continui a farsi strada e cresca sempre di più”. “La meta più ambita – ha precisato Renzini – ora sono i Campionati del Mondo in programma in Cina in autunno e quindi questa manifestazione rappresenta un momento importante di selezione per formare la Squadra Nazionale”. Senza contare la possibilità per le donne del pugilato di partecipare a Londra 2012!
A salire sul ring in questa tre giorni – dal 31 maggio al 2 giugno –  sarà anche la solidarietà: “Dedichiamo ‘Terni 2008’ a due ragazzi che ci hanno lasciato prematuramente”, queste le parole di Valentino Giacomelli a margine della conferenza stampa. “Il primo è Diego, dal quale prende il nome la nostra società, un nostro giovane pugile scomparso tre anni fa in un incidente con la moto. L’altra è Monica De Carlo, sfortunata geologa fortemente impegnata nel volontariato che ci ha lasciato anni fa, alla quale è dedicata l’Associazione “Un sorriso per Monica De Carlo” cui andranno devolute tutte le offerte raccolte durante la manifestazione”.
A concludere la conferenza è stata la combattiva azzurra Alice Caligiuri che ha augurato a se stessa ed alle sue colleghe la vittoria: “con la speranza che il pugilato femminile possa essere valutato in modo migliore. Sono orgogliosa di farne parte e di rappresentarlo. Un in bocca al lupo di cuore!”.
DIRETTA TELEVISIVA SU RAI SPORT PIU’ 
Le Finali dei Campionati Italiani Assoluti Femminili saranno trasmesse da RAI SPORT  PIU’, in diretta, lunedì 2 giugno dalle ore 17.30 alle ore 19.30.

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO AI COLLEGHI DELLA STAMPA.
Per gli accrediti stampa potete contattare l’Ufficio Stampa della FPI (recapiti di seguito) oppure l’Ufficio Stampa dell’ASD Boxing Club Diego Bartolini di Spoleto (Daniele Ubaldi – danieleubaldi@hotmail.com o 339.7936784).

Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi