Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Quero-Chiloiro: TLB, Universitari e Criterium Giovanile | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Quero-Chiloiro: TLB, Universitari e Criterium Giovanile

Claudio Squeo Talent League Criterium Giovanile Puglia a BariTaranto (12-05-14)  Claudio Squeo, per la seconda volta consecutiva, è stato l’unico pugile vincente dei Lupi Briganti nella “Talent League of Boxing”. Al Palazzetto “Santa Filomena” di Chieti Scalo, il 23enne atleta della Quero-Chiloiro Taranto ha battuto ai punti il suo avversario Gianmarco Cardillo. Il successo di Squeo è servito a rendere meno pesante la sconfitta di squadra dei Lupi Briganti  (Abruzzo-Molise-Puglia-Basilicata) contro gli Squali Borboni di Campania e Calabria. Questi ultimi, dopo gli otto match della categoria di eccellenza italiana “Elite”, si sono imposti nella sfida della prima giornata di ritorno per 8-6.

Per sperare nel passaggio del turno ai playoff della “Talent League”, i Lupi Briganti dovranno battere il 24 maggio ad Enna le Pantere Aragonesi e confidare nel successo del 7 giugno a Caserta degli Squali Borboni sulle stesse Pantere Aragonesi che rappresentano Sicilia e Sardegna.

Dopo il primo turno di ritorno dell’evento ideato dall’olimpionico Roberto Cammarelle, i Lupi Briganti di Squeo sono al secondo posto del gruppo C di qualificazione con 24 punti, a -5 dalla capolista Squali Borboni. Il salto ai playoff può avvenire o direttamente come primo team del girone C oppure come miglior seconda dei 3 raggruppamenti della kermesse nazionale, visti gli attuali 14 punti delle Tigri Sabaude (Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria) ed i 15 delle Volpi Bizantine (Emilia Romagna e Marche).

PARACOLLI E SQUEO AGLI UNIVERSITARI Al Campionato nazionale universitario di Milano, in programma dal 16 al 18 maggio prossimi, parteciperanno due atleti della Quero-Chiloiro Taranto, che difenderanno i colori del Cus Bari.

Danilo Paracolli, iscritto alla facoltà di Economia a Taranto, che gli Universitari li aveva vinti già nel 2012, risale sul ring dell’evento tricolore nella categoria “Elite” 60 chilogrammi. Reduce invece da un match vincente ma doloroso (ferita sotto il sopracciglio per una testata subìta) alla “Talent League”, parteciperà al Campionato nazionale Universitario anche Claudio Squeo nella categoria “Elite” 91 chilogrammi. Nella vetrina polisportiva la boxe sarà protagonista al Pala Badminton di via Cimabue. Ogni giornata dei match inizierà alle ore 15. Venerdì 16 si terranno i quarti di finale, sabato 17 le semifinali e domenica 18 le finali.

INCONTRO INTERREGIONALE A MATERA Tre pareggi della Quero-Chiloiro, una vittoria ed una sconfitta della gemellata Pugilistica. Questo il bilancio tarantino alla riunione dilettantistica interregionale tenutasi sabato alla palestra dello Stadio XXI Settembre di Matera. I risultati nello specifico: Anthony Casone (rientrato dopo mesi di inattività per infortunio), categoria Senior 69 kg, ha pareggiato con Michele Laudadio (Panettieri Matera); Giovanni Gistani, Senior 69 kg, ha pareggiato con Daniele Marchitelli (Panettieri), dopo averlo costretto al tappeto nella ripresa con una gancio destro; Alessio Balestra, Senior 69 kg, ha pareggiato con Angelo Montemurro (Panettieri); Shon De Leonardo (Pugilistica Taranto),  senior 60 kg, è stato battuto da Maurizio Falcicchio, Senior 60 kg. Sul ring anche Giovanni Genghi (Pugilistica), Senior 75 kg, che ha battuto Giuseppe Cuccarese.

QUARTO CRITERIUM ALLA “NOTTE BIANCA DELLO SPORT”

Diverse migliaia di spettatori hanno fatto da cornice emozionante, sabato, alla “Notte Bianca dello Sport”, che il Coni pugliese ha tenuto a Bari presso Corso Vittorio Emanuele e Piazza del Ferrarese. Dietro lo sguardo attento del coordinatore del settore giovanile della Federboxe Puglia-Basilicata Cataldo Quero, in questo contesto si è tenuto il Quarto Criterium giovanile regionale. Dopo i primi tre appuntamenti svoltisi allo Stadio della Vittoria di Bari, la “Notte Bianca” ha costituito una location speciale per l’incontro tecnico-ludico dei piccoli atleti dalla fascia di età 5-14 anni, cosi suddivisi: “Cuccioli” (5-7 anni), “Cangurini” (8-10 anni), “Canguri” (11-12), “Allievi” (13-14). All’evento pugilistico, promosso dalla Portoghese Bari, hanno partecipato 16 atleti della Quero-Chiloiro.

I Criterium della Fpi Puglia-Basilicata saranno sei in totale prima della Coppa Italia giovanile di settembre, alla quale parteciperanno i primi di ogni categoria a livello regionale. Dopo La Coppa Italia si terranno altri quattro Criterium. Dopo i 10 svolti in Puglia si stilerà una classifica dei migliori atleti a livello regionale.

 

 

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore