BrischettoUn ritorno vittorioso e promettente per Giuseppe Brischetto, il supermedio catanese, che sul ring della First Fitness, organizzata dall’Accademia dello Sport di Catania e dalla Boxe & Fitness di Scillichenti ha battuto nettamente ai punti il magiaro Laszlo Szekeres. Un rientro dopo quasi anno di inattività che il pugile della Zurlo Boxing Team ha voluto a tutti i costi nonostante sia tornato ad allenarsi da appena una ventina di giorni. Un’azione continua e ficcante contro un avversario che ha badato soprattutto a non finire ko con una tattica ostruzionistica, ma in alcuni frangenti l’ungherese ha rischiato molto. Alla fine i tre giudici non hanno potuto che confermare la limpida vittoria di Brischetto (guidato all’angolo dal maestro Emanuele Schininà) che ha vinto tutte le riprese.

La manifestazione ha vissuto anche di molti incontri dilettanti tra cui hanno spiccato quello tra il ragusano Alex Rodolfo Paterno che nei 69 kg ha avuto ragione dell’esperto catanese Rosario Torrisi. Per Paternò anche il premio del migliore dilettante della serata.  Intenso e combattuto il match tra i pesi piuma Giovanni Rocca e  Isidoro Trovato. I giudici alla fine hanno premiato i due pugili con il pari.

(G. Tro.)

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi