Di Fabrizio Michelini

L’Assosiazione Sportiva “Panza Gym” del celeberrimo Calo BARBUTO e la “Break Point” di Gianni BisIgnano, hanno organizzato le finali della “European Cup”, svoltasi sotto l’egida della WKN al Palaruffini di Torino, lo scorso 21 Aprile .

 s3010091.JPG

Grazie al patrocinio del Comune e all’Assessorato allo Sport di Torino, della Regione Piemonte e “Sport Pulito”… tutto questo si è potuto realizzare, vista l’enorme spesa che gli organizzatori hanno dovuto abilmente fronteggiare e sostenere nell’invitare i finalisti e soprattutto nel proseguo delle finalissime di serata… dove si procedeva ad organizzare anche un gala professionistico, con in palio persino un titolo mondiale WKN. Ben 13 gli incontri delle finalissime, divise nelle varie categorie di peso e sulla distanza di 4 round da 2 minuti.

 s3010154.JPG

 

Presenti atleti provenienti dal Belgio, Svizzera, Francia, Germania, Irlanda, Malta, Catalogna, Paraguai, Spagna e Italia. Tutti quanti si sono trovati al peso, effettuato il giorno prima presso l’Hotel Statuto che ha anche ospitato gli atleti stranieri.

 

Alcune piccole differenze di peso tra taluni sfidanti che hanno preoccupato un po’ Carlo Barbuto ma risolte subito con un buon salto della corda fin tanto che sia stato sufficiente a regolarne l’egualità.

 

In un ottimo inglese, l’arbitro Dino Disipio procede a leggere il regolamento ai fighters , foto di rito, rinfresco in loco e poi ..tutti a cena!

 

Il giorno seguente… una mia piccola supervisione nel primissimo pomeriggio, visto che oltre a rappresentare come inviato, quello che è sicuramente il più aggiornato e completo nostro organo informativo sul web: “ilguerriero.it” e la nuovissima rivista di sport da combattimento “2OUT”… ero anche uno degli sponsor principali della serata, quello tecnico della LEONE SPORT, per vedere se il materiale pubblicitario era stato correttamente esposto e, impeccabilmente, lo era.

 

L’arrivo di Alfredo LALLO della FIST mi ha fato capire che nulla li, sarebbe stato lasciato al caso, vista la notevole esperienza ad organizzare questo tipo di manifestazioni.

 s3010190.JPG

 

Gentilmente Alfredo Lallo si è anche prestato allo “spikeraggio” dell’intera giornata di sport da combattimento, impartendo tra le righe, i consueti ordini ai vari responsabili e addetti.

 

Gli atleti Italiani, selezionati a Genova dal buon Marco Costaguta hanno quindi affrontato con valore i migliori atleti Europei, portando lo spettacolo ad un tifo da vero derby.

 

Purtroppo non tutti gli atleti di casa hanno potuto assaporare la vittoria ma sicuramente una esperienza cosi per loro, è e sarà indimenticabile, quella di poter gareggiare con i migliori atleti stranieri, davanti a più di 2000 spettatori che tifavano esclusivamente per loro, anche se correttamente con un assoluto rispetto per gli atleti stranieri.

s3010072.JPG

 

Finiti gli incontri valevoli per il titolo European Cup e consegna delle cinture, tutti sul ring per gli applausi finali e le foto di rito.

 

Ha inizio quindi la serata del Gran Gala. Sei gli incontri, con Patrik CARTA che vince ai punti e tre ko . Mai successo……

 

Aziz HILAL, Giuseppe GRECO e Francisco LEFEVRE al tappeto, quest’ultimo opposto al pluricampione Italiano Andrea VITTORI (Leone Equipe) valevole per il titolo mondiale WKN, sono le vittime di questi spettacolari ko.

 

La serata finisce con l’assegnazione del titolo al nostro Andrea VITTORI, che ci concede, assieme al suo team alcune foto extra, ma sicuramente doverose per ringraziare chi ha collaborato alla riuscita di questo ennesimo successo di Barbuto & Bisignano.

 

I RISULTATI DELLA SERATA
• – 54 GIULIANA LUCA ( ITA ) VS IAMEL AKANTAYOU ( BELGIO )
(VINCE GIULIANA AL 2° ROUND )
• -57 IVAN TONELLI ( ITALIA ) VS TARIK MAYON ( BELGIO )
(VINCE MAYON AI PUNTI)
• -63.500 ROBERTO PALOMBA ( ITA ) VS MATERESE BRUNO ( FR )
(VINCE MATERESE AI PUNTI)
• -60 ROBERTO CASRIOTTA ( ITA ) VS MARIN CEDRIC ( SVIZZ. )
( VINCE CASTRIOTTA AI PUNTI )
• – 57 CARLA RONCARI ( ITA ) VS MARIBEL ( CATALOGNA )
( VINCE RONCARI AI PUNTI )
• -54 MARTINA BERNILE ( ITA ) VS SUGIN GELIS ( GERMANIA )
(VINCE BERNILE AI PUNTI )
• -67 ALESSIO CASSARA’ ( ITA ) VS CEDRIC CASTRO ( FRANCIA )
(VINCE CASSARA’ PER KO 3° ROUND )
• -71 COSIMO DI GREGORIO ( ITA ) VS MAGLIANO M. ( SVIZZ. )
(VINCE DI GREGORIO AI PUNTI )
• -75 DINO PENNARIA ( ITA ) VS AZZOPARDI RFEUBEN ( MALTA )
(VINCE PENNARIA AI PUNTI )
• – 81 VINCENZO TOPA ( ITA ) VS KARIM BIDOUCH ( FRANCIA )
(VINCE BIDOUCH PER INTERVENTO MEDICO )
• – 86 AZIZ HILAL ( ITA ) VS NESTOR CARDONA ( SPAGNA )
( VINCE NESTOR PER KO AL 2° ROUND )
• – 91 GALLO MICHELE ( ITA ) VS JOHACHIM THOMAS ( FRA. )
( VINCE THOMAS PER KO AL 1° ROUND )
• + 91 MAMADOU FAYE ( ITA ) VS DYLAN SCALLY ( IRLANDA )
( VINCE MAMADOU PER DECISIONE ARBITRO )
TITOLO MONDIALE PRO
• – 96.600 ANDREA VITTORI ( ITA ) VS F. LEFEVRE’ ( PARAGUAY )
( VINCE VITTORI PER KO AL 2° ROUND )
RISULTATI PRESTIGE FIGHT
• – 67 PETARRA CLAUDIO VS LUCIANO PAGANO
(VINCE PAGANO PER ABBANDONO 2° ROUND )
• -66 MASSIM. CANNISTRARO VS LAI PAOLO
( VINCE LAI AI PUNTI )
• –64 VALENTINO FANTINI VS GIUSEPPE GRECU
( VINCE FANTINI PER KO AL 2° ROUND )
• -79.400 FRANK PAINES ( CARAIBI ) VS Y.M’BAYE ( FRA )
( VINCE M’BAYE PER KO AL 1° ROUND )
• -56.500 CARTA PATRICK ( ITA ) VS KARIM BENOUI’ ( FRA )
( VINCE CARTA AI PUNTI )

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi