dsc_9263.JPGLa Squadra Azzurra continua la sua avventura a Grudziadz in Polonia, dove è in corso il Torneo “Cup of the City”, a cui partecipano tredici nazioni.                                      
Ieri, giornata di Quarti di Finale, sul ring polacco hanno difeso il tricolore quattro Youth. A cominciare dall’abile Marvin Perugini che, nella categoria dei 64 kg. ha battuto il pugile di casa Damian Kasubowski per rscos (over score) alla seconda ripresa. La  differenza di punteggio è stata di 20 a 0. “Ha messo in mostra tutte le sue qualità da mancino boxando di rimessa – il commento soddisfatto del Responsabile della Nazionale Italiana Youth (under 19) Maurizio Stecca affiancato dal tecnico Valerio Nati – una prova più che positiva che ci garantisce il primo bronzo”. Oggi l’atleta marchigiano tenterà di accedere alle Finali ma per farlo dovrà superare il turco Baris Tastan.


Niente da fare purtroppo per il 60 Kg., Davide Festosi, medaglia di bronzo al Torneo Franko Blagonic 2008, svoltosi da poco a Rijeka in Croazia, che, dopo aver superato senza troppe difficoltà nella prima giornata di gara il danese Hansen Kasper, ieri ha dovuto cedere al francese El Mousaoui Ahmed, il più forte della Squadra Francese, per rscos alla terza ripresa. L’atleta padovano non è riuscito ad inquadrare l’avversario.
Occasione mancata anche per l’altro bronzo del torneo croato Gaetano Putrone che, nei 57 Kg., è stato battuto, con il punteggio di 19 a 10, dal polacco Komar Kamil. Al vantaggio dell’azzurro nelle prime due riprese ha risposto bene l’atleta di casa, anticipando le azioni di Putrone, che ha perso l’opportunità di giocarsi una finale in cui avrebbe potuto vincere.
Ad arrivare in zona medaglia è stato il combattivo napoletano Gianluca Picardi che, nei Kg. 54, ha battuto per 15 a 11 il turco Aksin Mustafa, concentrandosi nelle ultime riprese dopo i consigli all’angolo e qualche incertezza iniziale. Domani se la vedrà con un osso duro, il polacco Kamil Laszczyk, il più forte della Squadra Polacca.
E, come da sorteggio, il terzo azzurro che oggi tenterà la corsa al podio è Manuel Giacomoni (Kg. +91) che  sarà in sfida con il tedesco Tom Tiebussok.

Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi