damiani-e-bergamasco-con-adolf-angrick-e-michael-stachewitcz-ph-fabio-bozzaniSi è concluso il primo incontro tra le nazionali di Italia e Germania. Il penultimo Dual Match prima dei Mondiali comincia bene con le vittorie di Marziali, Vangeli, Di Savino e Parrinello su Karimov, Lamm, Abramwski e Geir. Pari il match tra Podda e Worrath. Poi lo spettacolo dei “duri” con un punteggio finale rotondo.
Il penultimo dual match ha dato il suo primo verdetto quando al III round il tedesco Karimov, piegando le gambe, ha dato la vittoria al nostro connazionale Alessandro Marziali.


Nell’incontro successivo tra Dario Vangeli e Felix Lamm nei 64kg si ha tutt’altra sensazione. Un match a tratti monotono dove i due pugili si scambiano pochi colpi ma l’italiano, piu’ mobile sul tronco, reagisce all’avversario assegnando i punti finali e determinando la seconda vittoria azzurra.
Nel III match, il mulinare scomposto del teutonico sembra portare ad un pari finale ma invece con gli ultimi 2 – 3 colpi finali si porta finalmente avanti contribuendo ad una vittoria che possa promettere bene anche per il futuro.
Nell’incontro tra Vittorio Parrinello e Dieter Geier il pugile Italiano fa valere la sua altezza è dopo 2 riprese è già in vantaggio completando l’ultima ripresa con un piglio che promette bene verso la strada mondiale.
Terrence Vorrath combatte invece contro il nostro Luca Podda nel V incontro ed è un bel match. Il tedesco viene richiamato piu’ volte dall’arbitro ma è comunque un match composto dove Luca subisce inizialmente questo gioco scomposto ma dal quale non si sottrae certamente. Alla fine è un match pari che non soddisfa a pieno Luca Podda ma dà un minimo di morale alla giovane squadra tedesca. E siamo 4 a 0.
Sale poi sul ring il piccolo ma indomito 51kg e nei movimenti sente il peso delle oltre 12 riprese di allenamento sostenute in Russia recentemente.
Tuttavia il suo pugilato è sempre pulito ed elegante ed in grande crescita e non se la sente di infierire sulla difensiva del giovane tedesco Ronny Beblick.
Il punteggio è a suo favore e per il tripudio degli oltre 2500 spettatori è il giusto contributo ai suoi sacrifici.
Al 7° incontro si affrontano invece i 60kg con il nostro medagliato Domenico Valentino, recente sposo, che nel primo round incontra spesso i guanti del suo rivale uscendone una ripresa solo sul finale a suo favore.
Con la II e poi III ripresa l’azzurro mostra tutta la sua classe costringendo più volte alle corde il suo avversario, il tedesco Sinan Bairak ed aggiundicandosi ai punti il match.
L’8° incontro vede di fronte i due pesi massimi, il tedesco Kober, classe 84, contro il nostro Russo, accolto con grande calore dal pubblico del Palalido, peraltro ricompensato dal solito incontro coraggioso del pugile di Marcianise, che non si risparmia e dimostra una condizione fisica ormai vicina al top. Il tedesco non riesce mai a rendersi davvero pericoloso, subendo spesso colpi pesanti, mentre Russo appare più che disinvolto e riesce a mettere a segno colpi decisivi, frutto di un superiorità quasi irridente.
Come sempre la serata viene conclusa da Roberto Cammarelle. In dubbio fino all’ultimo momento a causa dell’imminente nascita del figlio, il campione olimpico non se l’è sentita di tradire le aspettative della gente e si è presentato puntuale sul ring, mostrando di non risentire della tensione del momento e di essere completamente concentrato e consapevole dei propri mezzi. Erkan Teper affronta un match improbo sulla carta con determinazione, cercando di tenere testa ad un avversario nettamente superiore, e riuscendo a dimostrare il suo valore. Alla lunga però la maggior classe del pugile di casa emerge chiaramente nella terza ripresa in cui Teper appare stanco e non più in grado di opporsi alla potenza di Cammarelle.
silvia-parisi-con-domenico-valentino-che-si-e-aggiudicato-il-trofeo-parisi-ph-fabio-bozzaniIl secondo Premio Parisi vene assegnato dai giornalisti presenti a Domenico Valentino. Un giusto riconoscimento al pugile campano, uscito vincitore da un match difficile ed equilibrato, ed in grado di mostrare continui e costanti miglioramenti durante tutta la strada di avvicinamento ai prossimi mondiali.
Ricordiamo che tutte le news e le novità saranno aggiornate in tempo reale sul portale www.worldboxingmilano.org. Per informazioni ticketing e biglietteria: www.ticketone.it.

Le foto sono di Fabio Bozzani

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi