Nella mattinata di mercoledì 18 giugno alle ore 11, presso la sala consiliare del Comune di Grosseto, il sindaco Emilio Bonifazi e l’assessore allo sport Paolo Borghi, hanno premiato la campionessa europea Emanuela Pantani e i suoi manager Umberto e Rosanna Conti Cavini per quell’alloro continentale che è stato riportato in città dopo moltissimi anni. La speranza, naturalmente, sarà poi di rivedersi quanto prima per festeggiare un alloro di ancora maggior prestigio da parte della brava peso supergallo maremmana.

 

Rosanna Conti Cavini ha commentato: “Questi momenti, nonostante ne abbia vissuti molti in quasi trent’anni di carriera manageriale nel pugilato, fanno sempre immensamente piacere. E’ il riconoscimento che i sacrifici che si fanno danno dei frutti importanti, e quando questi frutti vengono da una grande atleta come Emanuela e sono colti nella mia città, Grosseto, la soddisfazione è sempre doppia. L’importante è viverli sempre come punti intermedi di un cammino e mai come punti d’arrivo”. E l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini vivrà un altro momento importante venerdì sera, quando otterrà un riconoscimento, unico staff dirigenziale escluso il calcio, nel premio che si svolgerà all’Hotel Granduca di Grosseto promosso dal giornale telematico “Vivi Grosseto Sport”. In quella sede, come giornalista, otterrà un importante riconoscimento anche il direttore organizzativo della RCC boxe, Franco Ciardi.

Ufficio stampa RCC boxe

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi