rossano-e-santoliquidoA Odense, in Danimarca, dove, a partire dal 14 e fino al 21 giugno, è in corso il VII European Union Men Elite Championships, il team azzurro ha finalmente tirato un sospiro di sollievo. Dopo l’uscita di scena  nei 69 Kg. di Carmine Cirillo e nei 75 Kg. di Salvatore Grieco, ieri il tricolore si è rifatto con la vittoria nei +91 Kg. di Francesco Rossano, di Marcianise, cugino dell’argento olimpico Clemente Russo ed appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro. Nella terza giornata di gara il supermassimo azzurro ha battuto per 7 a 5 il gigante (2 metri per 112 kg) slovacco Stefan Silz, facendosi valere per maggiore velocità contro l´aggressività e la prestanza fisica del suo avversario e centrando con bellissimi destri il volto dello slovacco.


Domani in Semifinale si troverà di fronte il rappresentante ungherese Bernath Istvan.
Ottima anche la performance dell´arbitro italiano Massimo Montanini ( nella foto sotto), che ha arbitrato il più bel match della giornata, quello tra il francese Jaoiad Chigaer e l´ungherese Balazs Backsai.

montanini03

Forza azzurri!  

Per maggiori informazioni e per i risultati potete visitare il sito della Federazione Pugilistica Danese www.dabu.dk

Michela Pellegrini
Ufficio Comunicazione FPI

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi