vincenzo-bottiL’insegnante della palestra della Pugilistica Grossetana Vincenzo Botti nonché Ispettore Capo della Polizia di Stato, in data 2 giugno per l’ occasione del 63° anniversiario della Repubblica è stato nominato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Cavaliere all’Ordine e al Merito della Repubblica Italiana.

La cerimonia si è svolta al teatro degli Industri di Grosseto durante la celebrazione della Festa della Repubblica, e il prestigioso attestato è stato consegnato a Botti dal Prefetto di Grosseto dott.ssa Francesca Cannizzo. Vincenzo Botti è, insieme a Alessandro Scapecchi, il maestro dei ragazzi della Pugilistica Grossetana presieduta da Umberto Cavini, che ha accolto la notizia del prestigioso riconoscimento con grande soddisfazione. Da tutta l’organizzazione di Rosanna Conti Cavini le più sentite felicitazioni al maestro Botti.

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini

 

 

 

Di Alfredo

Un pensiero su “Importante riconoscimento per Vincenzo Botti”
  1. Non sapevo dei tuoi grandi success! Comunque in bocca lupo e tante belle cose per te e tutta la tua famiglia

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi