%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
LA QUERO-CHILOIRO PREMIA I PARTECIPANTI AI CRITERIUM | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

LA QUERO-CHILOIRO PREMIA I PARTECIPANTI AI CRITERIUM

Premiati Criterium Quero 2017 Premiazione Vincenzo Quero Jr Presidente Lecci e Vivaio Quero-ChiloiroIl futuro della boxe è tra le corde della Quero-Chiloiro. La società rossoblù ha premiato tutti i baby atleti in occasione della chiusura dell’attività giovanile che, in sinergia con il mondo scolastico, riprenderà a settembre. La presidente del sodalizio Maria Lecci ha consegnato diploma e medaglie agli atleti che hanno partecipato al Criterium regionale 2017, contribuendo al primo posto temporaneo. Mascotte è stato il piccolo Vincenzo Quero Junior, “assistente” nelle premiazioni ai suoi piccoli compagni del club.

La Quero-Chiloiro, dopo sei tappe della competizione della Federboxe Puglia-Basilicata, è davanti a 14 società vantando 105 presenze sulle 366 dei 6 Criterium svoltisi tra marzo e maggio. Per fine anno le altre quattro tappe che decreteranno l’esito finale della manifestazione che punta sull’aspetto ludico-motorio della disciplina coi guantoni.

Questa la lista degli atleti della Quero-Chiloiro, suddivisi per categoria, che hanno preso parte ai Criterium: “Cuccioli” (5-7 anni): Simone Intermite, Aldo Novellino e Davide Sergio; “Cangurini” (8-9 anni): Felice Di Cuia, Martina Sportillo, Alessandro Chioppa, Alessandra Latorre, Simone Casula, Luca Intermite e Giovanni Palumbo; “Canguri” (10-11): Federico Maggio, Angelo Lafortezza, Gianluca Falcone, Michele Romanazzi, Francesco Pennacchio, Alessandro Vozza e Claudia Mongelli; “Allievi” (12-13 anni): Dejan Caramia, Federico Spataro, Claudio Dell’Aglia, Alberto De Siati, Giuseppe Lentini, Francesco Nisi, Lorenzo Marci, Michael Iacca, Luca Martina, Antonio D’Amico e Angelo Palmisano. Nessuno di tali atleti è riuscito a staccare il pass per la Coppa Italia Giovanile. Ma alla kermesse nazionale, in programma dal 23 al 25 giugno a Porretta Terme (nel bolognese) la Quero-Chiloiro sarà presente con il suo tecnico Cataldo Quero, che è stato nominato giudice della Coppa come membro della Commissione Nazionale giovanile coordinata da Domenico Virton.

Oltre ai partecipanti ai Criterium, la Quero-Chiloiro ha attribuito riconoscimenti anche agli altri membri del settore giovanile con il responsabile tecnico federale di Puglia-Basilicata Cataldo Quero.

In totale, la società di via Emilia a Taranto, vanta un gruppo di 48 atleti tesserati, che rappresentano il futuro della boxe.

 

 

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore