Puglia Coppa Italia Giovanile 2017 Quero-Chiloiro a Porretta TermeE’ di 4 vittorie, un pareggio e sei sconfitte il bilancio dell’ultimo weekend sul ring della Quero-Chiloiro Taranto. La società rossoblù è stata protagonista di due eventi svoltisi nel bolognese.

PORRETTA TERME A Porretta Terme, in occasione della Coppa Italia Giovanile, la Quero-Chiloiro Taranto, guidata nell’angolo dai tecnici Cataldo Quero e Salvatore Versace, ha pescato due vittorie su 5 match disputati a Porretta Terme in occasione del “Memorial Michele Adduci”, promossa dalla società Alta Reno, guidata dall’ex tecnico della Quero-Chiloiro Emanuele Orlando, con la collaborazione tecnica del tarantino Alessandro Azzaro. Questi i risultati della società di Taranto: Youth 75 kg. Andrea Ottomano supera Vehab Skender (Boxe Gordini Ravenna) con un ottima prova, caratterizzata da scelta di tempo ed incisività dei colpi soprattutto i sinistri esplosivi; Junior 63 kg. Luca Nestore batte nel derby Marcello Fico (Pugilistica Taranto); sconfitta nei Senior 75 kg. di Giuliano Galeone contro Maksym Honcar (Alto Reno) dopo un match combattuto segnato dai corpo a corpo; sconfitta dello Junior 60 kg. Felice Pelonzi con Tommaso Landroni (Alto Reno) avversare superiore di età e categoria; sconfitta nei Senior 75 kg. di Giuseppe Tripiciano con Alessandro Zito (Alto Reno).

COPPA ITALIA GIOVANILE: LA PUGLIA E’ QUARTA Alla Coppa Italia giovanile svoltasi a Porretta Terme, la Puglia ha conquistato il quarto posto su 17 società partecipanti. Si tratta del secondo quarto posto consecutivo dopo i podi sempre ottenuti dal 2007 al 2015. Un risultato sul quale c’è anche l’impronta tarantina, visto il coordinamento giovanile federale del tecnico Cataldo Quero che, come membro del Consiglio tecnico nazionale giovanile, ha svolto il ruolo di giudice di gara della kermesse formativa-attitudinale tra sabato 24 e domenica 25 giugno. Assieme a lui Luca Tassi (Toscana), Gianluca Mulas (Lombardia), Paolo Bonifacio (Veneto) e Nicola Campanini (Emilia-Romagna).

SAN GIOVANNI IN PERSICETO Sul ring di Piazza Sassoli, a San Giovanni in Persiceto, la Quero-Chiloiro Taranto guidata dal tecnico Cosimo Quero, ha firmato un bilancio di due vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Si è trattata di una prestazione corale segnata da tecnica ed agonismo. Questi i risultati nel dettaglio: Junior 54 kg Emilio Malecore batte Juan Carlos Zambelli (Boxe Station Bologna); Elite II Serie 57 Chiara Caliandro supera Annamaria Muori (Boxe Station Bologna); pareggio dell’Elite 69 Giuseppe Fico contro Michael Mainenti (Boxe Lugo); sconfitte di: Senior 64 kg. Celestino Salvatore con Giovanni Misteriosi (Boxe Regis Bologna); Senior 56 kg. Pasquale Di Cuonzo con Samuele Corazza (Boxe Lugo); Senior 69 kg. Gionathan Villapace con Lorenzo Bertocchi (Sempre Avanti Bologna

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi