A Massy Matteo Signani interrompe il suo regno europeo dei medi per una ferita del suo avversario Anderson Prestot. Il fatto è avvenuto alla quarta ripresa quando i due pugili si scontravano accidentalmente con le teste, ad avere la peggio era il francese che rimediava una ferita al sopracciglio sinistro. Il medico faceva continuare il match, ma nel V round nuovamente interpellato dall’arbitro si decideva per la sospensione del match. Si procedeva quindi alla lettura dei cartellini che vedeva avanti il pugile di casa. Un epilogo decisamente sfortunato per il “giaguaro”, che in genere ingrana la marcia superiore proprio nella seconda metà. Matteo Signani aveva conquistato l’europeo sul ring di Trento l’ 11 ottobre del 2019 battendo ai punti l’armeno Gevorg Khatchikian. Successivamente lo aveva difeso in maniera clamorosa mettendo ko in 2 riprese Maxime Beaussire sul ring del Palais di Caen. L’anno scorso al Palasport di Roma si era riconfermato superando ai punti lo spagnolo Ruben Diaz. La difesa di Massy era volontaria, quindi ora toccherà ad Anderson Prestot affrontare lo sfidante ufficiale, vale a dire l’inglese Felix Cash (+ 15).

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi