pisanti-in-posa1Secondo match da professionista, seconda vittoria per Mario Pisanti (1+), pugile della scuderia Parisi – Loreni, che a Latina ha battuto per ko tecnico dopo un minuto e 52 secondi della terza ripresa il rumeno Adrian Sandu (0, 9-). Al peso piuma ha portato bene il ring di casa sua, in quella provincia pontina, che lo ha cresciuto accompagnandolo nella luminosa carriera, prima nei trionfi tra i dilettanti, ora nel professionismo. Pisanti ha dovuto attendere il tempo necessario per far stancare il rumeno Adrian Sandu e sfiancarlo con un una combinazione montante destro allo stomaco e gancio sinistro al volto.

Le premesse del match non lasciavano pensare ad altro epilogo. Sin dall’inizio Pisanti, con cambio guardia e schivate, ha incrociato ripetutamente il suo avversario, conteggiato già nella seconda ripresa. Due nuove date attendono ora Pisanti. Il 26 Giugno in un’altra riunione organizzata dalla AS Parisi Boxe Latina ed il 10 Luglio con la Colonia Loreni Olab a Brescia.

MARIO PISANTI 1
“E’ stata una vittoria costruita bene, contro un avversario valido, veramente valido. Ha infatti un buon diretto destro, mi ha tenuto spesso a distanza, ma sono comunque riuscito ad incrociarlo come volevo. Nella seconda ripresa ho notato che Sandu ha accusato il mio montante allo stomaco, per cui ho provato ancora nella terza ripresa ed è andata bene”.

MARIO PISANTI 2
“E’ stato importante anche il mio continuo cambio di guardia. Una tecnica che ho acquisito grazie ai miei maestri del passato. E’ fondamentale, sia se subentra un problema fisico ad una delle due mani, sia quando occorre cambiare strategia in base all’avversario che hai di fronte. Adesso mancano altri sette – otto incontri di preparazione in previsione della sfida al titolo italiano, sono fiducioso perché mi sento circondato da un ottimo staff”.

LA SERATA
Il “I trofeo Villaggio Trieste” ha riscosso un’ ottima cornice di pubblico, che ha apprezzato il pugilato sotto le stelle, organizzato dalla AS PARISI BOXE LATINA in uno dei quartieri storici della città di Latina, Villaggio Trieste, da cui ha preso il nome il trofeo. Per scaldare i motori prima del match clou, spazio ai dilettanti, con tre esibizioni per testare il grado di preparazione in vista dei prossimi impegni e due incontri. Il primo, sempre dei pesi piuma, ha registrato la vittoria ai punti di Roberto Improta, AS Parisi Boxe, contro Luca Bocci dell’Accademia Pugilista Costantini Roma. Successivamente nei leggeri,  Marco Frezza sempre della Costantini, ha avuto la meglio su Arcangelo Gavillucci Forum Appii, per RSCJ alla quarta ripresa. Il bilancio degli organizzatori è ancora una volta positivo.

MIRKO PARISI (pres. AS PARISI BOXE LATINA)
“Ringrazio sempre tutti quanti, in particolare la gente di Villaggio Trieste, cui mi sento particolarmente legate. Con il calore che ci da il pubblico, andiamo avanti sempre ogni difficoltà. Sono doppiamente soddisfatto per Mario Pisanti, perché con le sue imprese, da lustro anche all’attività che come AS PARISI BOXE LATINA, portiamo avanti da quasi due anni. Gli staremo sempre vicino, speranzosi che in un futuro prossimo possa centrare obbiettivi importanti”.

RISULTATI

DILETTANTI
Piuma: Improta (AS Parisi Boxe Latina) b. Bocci (Costantini) p. 4
Leggeri: Frezza (AS Parisi Boxe Latina) b. Gavillucci (Forum Appii) RESCJ 4
PROFESSIONISTI
Piuma: Pisanti (Parisi – Loreni) b. Sandu KOT 3

Ufficio Stampa  A.S. Boxe Parisi  Latina

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi