di Gianni Manzoni

Sarà questo un fine settimana particolarmente intenso ed importante per il pugilato  piacentino. Si comincia venerdì sera quando sul ring di Pisa il professionista piacentino Massimiliano Saiani affronterà il pisano di origini calabrese Dario Cichello per il titolo italiano dei mediomassimi.
Il titolo è attualmente vacante in quanto l’ex detentore, Leonardo Turchi, dopo tre rinvii non è stato in grado di difenderlo proprio contro il pugile piacentino.

zennoni_e_saiani.jpg Saiani (nella foto di Glauco Malino) sarà assistito all’angolo dal maestro Zennoni sotto le cui cure sta completando una meticolosa preparazione nella palestra della Boxe Parma. La riunione sarà organizzata da Salvatore Cherchi e sarà teletrasmessa (ore 22,25) su Raisat.
Sabato sera, poi, avremo due riunioni dilettantistiche in cui saranno impegnati i miglior dilettanti piacentini. A Piacenza la Salus et Virus porta la boxe nella zona di via Borghetto in occasione della festa popolare.
Il ring sarà montato nella piazzetta Giardino degli Orti ed ospiterà otto incontri tra i ragazzi di Alberti (che lì è di casa) e di Mosconi contro una rappresentativa proveniente dall’Emilia e dalla Lombardia. Nel programma, oltre ai soliti Lopriore, Beccalori, Minakov , Timchev, Velcov, Fiorillo, Lovato e Ruggeri, ci sarà pure un’esibizione tra i pugili professionisti Massimiliano Chiofalo ed il parmense Antonio Di Feto, entrambi sfidanti ai titoli italiani di categoria. A Borgonovo, per la prima volta nella sua storia, la Boxe Piacenza, esaudendo un desiderio del sindaco Domenico Francesconi, allestirà una manifestazione a carattere internazionale presentando sul ring una sfida tra i suoi ragazzi ed una rappresentativa francese proveniente dalla Costa Azzurra. Anche in questo cartellone sono in programma una decina di combattimenti il più atteso dei quali vedrà protagonista il beniamino locale Simone Modenesi .
Nelle file dei pupilli di Bruno Orsi da segnalare il ritorno di una significativa promessa come Stefani. Con lui ci saranno i vari Vigevani, Lazzari, Dedey, Denaro Chiarini e Lovotti .

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi