Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Vissia Trovato: “Al teatro Principe sarò al top. Voglio il mondiale” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Vissia Trovato: “Al teatro Principe sarò al top. Voglio il mondiale”

Al teatro Principe di Milano, venerdì 6 luglio l’ex campionessa d’Europa dei pesi minimosca Valeria Imbrogno (8 vittorie consecutive, 1 prima del limite) combatterà contro Judith Hachbold per la cintura per la pace del World Boxing Council nella categoria dei pesi mosca e sulla distanza delle 10 riprese. Organizza l’evento l’Opi 82 in collaborazione con l’ Opi Gym. Nel sottoclou, l’ex campionessa del mondo dei pesi supergallo IBO Vissia Trovato (10-1 con 4 vittorie prima del limite) sfiderà la rumena Gabriella Mezei (9-13-3) sulla distanza delle 6 riprese. Vissia ha da poco firmato con la scuderia di Salvatore Cherchi e quello del teatro Principe sarà il suo debutto con l’Opi 82. “Ho visto i video dei combattimenti di Gabriella Mezei – commenta Vissia – ed è abituata a venire avanti con la testa bassa e questo potrebbe essere preoccupante: il rischio di essere colpita da una testata anche se involontaria è alto. Inoltre, Gabriella è solita legare per interrompere l’azione dell’avversaria ed anche  questo va tenuto in considerazione. Con il maestro Alfredo Farace abbiamo studiato la strategia per battere Gabriella. Vincere è fondamentale perché ho in programma di fare il mondiale dei pesi supergallo. Mi sto allenando tutti i giorni, alla palestra The Ring di Cernusco Sul Naviglio (alle porte di Milano), due ore la mattina e un’ora e mezza la sera. La mattina faccio preparazione atletica, la sera preparazione pugilistica. Sono altop della forma e conto di vincere nettamente al teatro Principe il 6 luglio.”

Della vittoria di Vissia è certo il maestro Farace: “Vissia ha recuperato dall’infortunio alla mano avuto nel febbraio scorso, in Germania, contro Nina Meike. Nel secondo round, Vissia si è rotta la base del primo metacarpo (il pollice) ed ha combattuto fino all’ultimo secondo del decimo tempo con una mano sola. Se avesse potuto colpire con entrambe le mani avrebbe certamente vinto per ko. Vissia ha tanta voglia di combattere a Milano di fronte al suo pubblico ed anche per questo sono convinto che al teatro Principe fornirà una grande prestazione. Ha dato prova della sua potenza anche alla Gleason’s Gym di New York facendo sparring con la quotata Heather Hardy, campionessa internazionale dei pesi supergallo ed in seguito dei pesi piuma WBC che è ancora imbattuta (21-0). Per diversi anni, ho passato le vacanze estive a New York e per un mese mi allenavo alla Gleason’s Gym. Una volta ho portato anche Vissia che si è trovata a suo agio nella palestra simbolo della boxe americana. Vissia è abituata ai grandi eventi ed ha la forza fisica e caratteriale per primeggiare.”    

Nata a Milano il 25 gennaio 1983, alta 160 cm, Vissia Trovato è professionista dall’agosto 2015. Ha combattuto 4 volte in Italia, 6 volte in Svizzera e 1 volta in Germania conquistando tre titoli: campionessa d’Europa dei pesi piuma, campionessa del mondo dei pesi supergallo IBO e campionessa intercontinentale dei pesi piuma WBA. Il suo primo amore non è la boxe: “Canto da molto più tempo, sono stata insegnante di canto e voce di numerosi gruppi. Mi piacciono il blues, il jazz ed il rock. I miei riferimenti musicali sono Janis Joplyn, Aretha Franklin e Billie Holliday. In questo fine settimana ho due concerti nei pressi di Milano: sabato 30 giugno canto con i Wangy Blues Machine all’evento Masnada nel parco Icrea di Brugherio. Domenica 1° luglio canto al LomBeer (la festa della birra) a Lomagna. Conciliare la musica e la boxe non è un problema.”

Nella manifestazione del 6 luglio, salirà sul ring anche il peso massimo leggero Fabio Turchi (14-0 con 11 vittorie prima del limite) che sfiderà Yassine Habachi (5-10-4 e 1 no-contest) sulla distanza delle 8 riprese. Inoltre, il peso medio svizzero Marzio Franscella (3-0) combatterà contro Dominik Csaba Karoly (2-1-1) sulla distanza delle 6 riprese. 

L’inizio della manifestazione è previsto per le 19.30 con una serie di incontri dilettantistici sulla distanza delle 3 riprese ciascuno. I biglietti costano 35 Euro (bordo ring) e 25 Euro (balconata). Si possono acquistare presso la Opi Gym in Corso di Porta Romana 116/A (telefono 02-89452029) o scrivendo una mail a opigym@gmail.com.