di Alfredo Bruno
dsc_6070.JPG

Si è svolta al Mandrione con la sigla della Body Fight la quarta fatica pugilistica dei fratelli Liberati. In un ampio spazio limitrofo alla palestra si sono disputati due combattimenti di Kick e Full, a cui ha fatto seguito la boxe con 5 match. Per il Kick Amato aveva la meglio su Di Canio; mentre per il Full Ciaiola (Body Fight) e Panetta (Team Ulissi) terminavano in parità.

dsc_6083.JPG
L’apertura della boxe ha visto il possente Carducci scaricare le sue bordate  addosso a Di Rende, buon tecnico capace di cambiare guardia. Il pugile della Body Fight portava serie veloci di 3-4 colpi per poi uscire dalla traiettoria di quelli di Carducci. Sostenere il ritmo imposto da Carducci non è facile e lo dimostra l’ultimo round molto sofferto da Di Rende che comunque otteneva il pari. Senesi e Murru sono due pugili che prediligono i colpi d’incontro. Un match prudente quindi con Senesi che nella seconda ripresa doppiava con il destro. Una ferita all’arcata di Murru causava lo stop medico per il terzo round. Tra Angeletti e Rossi, viste le caratteristiche dei due, c’erano tutte le premesse per una battaglia incandescente. Ma anche qui il gonfiore all’occhio di Rossi richiedeva l’intervento medico che faceva sospendere il match a favore di Angeletti. Per Bissi le prime due riprese sono state dure da tirare avanti di fronte alla potenza di Guainella. Il conteggio subito da Bissi poteva rappresentare la fine, ma non è stato così perché il giovane stringeva i denti e replicava ad un Guainella che aveva comunque il verdetto in tasca. Tra Di Giuseppe e Cesarini era in ballo la rivincita dopo il loro match di finale disputato al recente Torneo dei III serie, vinto dal pugile della Body Fight. Di Giuseppe è un rullo compressore, anche se i suoi colpi lasciano a desiderare dal lato tecnico, ma ha una guardia approssimativa che veniva perforata a più riprese dai colpi dritti e mirati di Cesarini. Un richiamo per uno diventava l’avviso per un verdetto di parità.
RISULTATI
Leggeri: Di Giuseppe (Casalbruciato) e Cesarini (Body Fight) pari. Superwelter: Angeletti (Audace) b. Rossi (Body Fighr) rsci 2. Medi: Guainella (Audace) b. Bissi (Body Fight); Senesi (New Fitness 2002) b. Murru (Body Fight) rsci 3;Carducci (Co.Na Boxe) e Di Rende (Body Fight) pari.
Arbitri: Mollicone O. (c.r.), Vincenti, Scali, Rega.
Medico: dott. Massimiliano Bianco.

    

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi