Nella storia del pugilato dilettantistico femminile, nessuno ha fatto meglio di Simona Galassi: 86 vittorie, 1 sconfitta, 3 titoli europei (nel 2003-2004-2005) e 3 titoli mondiali (2001-2002-2004). Come se non bastasse, quando si è iscritta al primo campionato del mondo – svoltosi negli Stati Uniti – la sua esperienza nella nobile arte era limitata ad un solo match. Bisogna sottolineare, però, che la fenomenale atleta di Forlì aveva già svolto un’intensa attività agonistica nella kickboxing e nella muay thai vincendo titoli italiani, europei e mondiali. Nata il 27 giugno 1972, a Forlì, la Galassi ha ottenuto altrettanto successo nello studio, laureandosi in scienze motorie.

Riguardo all’unica sconfitta della Galassi, il 24 aprile 2005, in Turchia, contro la beniamina locale Hasibe Ozer, gli addetti ai lavori l’hanno definita “il più grosso scandalo nella storia del pugilato femminile”.
In qualità di professionista, la forlivese ha disputato 9 incontri: 7 vinti (3 per KO), 1 pareggiato e 1 no-contest.
Sabato 29 marzo 2008, a Forlì, Simona Galassi è diventata campionessa mondiale dei pesi mosca
WBC superando ai punti Stefania Bianchini. Trasmessa da Italia 1, la sfida ottenne il 9,45 % di share.
Riguardo alla prossima difesa, Simona Galassi ha dichiarato: “Ho visto un match di Eileen su You Tube. E’
molto veloce, porta delle combinazioni spettacolari, ha fantasia. Da spettatrice, mi sono divertita. Non ho
assistito al combattimento contro Stefania Bianchini, ma questo conta poco. E’ difficile che una campionessa modifichi il suo modo di combattere, quindi mi basta vederla una sola volta. Inoltre, i confronti indiretti sono inutili. Poco importa che Eileen abbia solo pareggiato contro la Bianchini, soffrendo molto, mentre io ho vinto quasi ogni round contro Stefania. Conta solo in quali condizioni saliremo sul ring io ed Eileen. Essendo in perfetta forma fisica e motivata, sono sicura di vincere.”
Simona Galassi
Nata il 27 giugno 1972, a Forlì.
Laureata in scienze motorie.
Manager: Salvatore Cherchi – OPI 2000
Pugilato dilettantistico
Record: 86 vittorie e 1 sconfitta.
Fra i pesi gallo:
Campionessa mondiale nel 2001.
Fra i pesi mosca:
Campionessa d’Italia.
Campionessa dell’Unione Europea.
Campionessa d’Europa nel 2003-2004-2005.
Campionessa mondiale nel 2002-2004.
Pugilato professionistico
Record: 7 vittorie (3 per KO), 1 pari e 1 No-Contest
Campionessa d’Europa dei pesi mosca nel 2007.
Campionessa mondiale dei pesi mosca WBC nel 2008.

Di Alfredo

Un pensiero su “BIOGRAFIA DI SIMONA GALASSI”

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi