Nata a Honolulu, il 17 settembre 1968, soprannominata “La Mangusta delle Hawaii”, Eileen Miyoko Olszewski è famosa anche perchè possiede un fisico perfetto, lo sguardo ammaliante ed un’enorme carica sexy. Infatti, sul web le sue foto in bikini sono cliccatissime. Come ballerina, ha lavorato per tre stagioni al Madison Square Garden, esibendosi durante le partite dei New York Knicks (una squadra di pallacanestro, che fa parte della NBA). Avrebbe potuto fare la modella o tentare la carriera televisiva. Invece, Eileen ha scelto la strada del pugilato.

Da dilettante, ha vinto il torneo dei Golden Gloves (guanti d’oro), i Pan-American Games ed è diventata campionessa degli Stati Uniti. Da professionista, Eileen ha sostenuto 7 incontri: 5 vinti, 1 pareggiato e 1 perso. Il 14 settembre 2007, a Rovigo, ha pareggiato con la campionessa WBC Stefania Bianchini. Al termine delle 10 riprese, un giudice aveva 4 punti di vantaggio per la Bianchini. Sugli altri due cartellini, il punteggio era di 95-95. Dopo che la Bianchini ha perso la cintura contro Simona Galassi, il World Boxing Council ha ordinato la sfida Galassi-Olzewski.
Il 28 febbraio 2008, a New York City, Eileen è diventata campionessa mondiale dei pesi mosca WIBA con una vittoria ai punti sulla temibile Elena Reid. Il 13 giugno 2008, ad Albuquerque (New Mexico, USA), Eileen ha perso ai punti contro Carina Moreno per il vacante titolo mondiale dei minimosca IFBA. Nonostante abbia 39 anni, Eileen è abituata a combattere al massimo livello. Sarà, quindi un’avversaria molto difficile per Simona Galassi.
Eileen Miyoko Olszewski
Nata a Honolulu (Hawaii, USA), il 17 settembre 1968.
Record: 5 vittorie, 1 pari e 1 sconfitta.
Campionessa mondiale dei pesi mosca WIBA nel 2008.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi