Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

De Vitis conquista il Mediterraneo WBC | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

De Vitis conquista il Mediterraneo WBC

de_vitis_campione_del_mediterraneo_wbc-800×600.JPG

 Antonio De Vitis, nella sua Savigliano, in provincia di Cuneo, nella riunione (oltre 2500 spettatori sugli spalti)  organizzata dalla sua manager Rosanna Conti Cavini, alla presenza del vice – presidente del Wbc, Houcine Houichi, ha conquistato anche il titolo del Mediterraneo wbc dei pesi super piuma, dopo aver portato a casa, lo scorso 21 dicembre a Piacenza, quello italiano. Sul ring allestito al Palasport ‘Palaferrua’,  De Vitis ha sconfitto per kot dopo 1’.27’’ della quarta ripresa, il francese, Karim Chakim.

 inno-800×600.JPG

 Match che ha visto nel suo complesso il meritato successo del pugile piemontese. De Vitis è partito piano, studiando il suo avversario, che ha cercato di infastidirlo con colpi specialmente portati con il destro. All’inizio della terza ripresa De Vitis ha aumentato il ritmo della sua azione, con Chakim che ha poi subito un richiamo dall’arbitro per una testata inferta al suo avversario. Nella quarta, una doppia combinazione con il destro di De Vitis, ha mandato al tappeto il francese, con l’arbitro che ha interrotto il match, dopo la verifica compiuta anche dal medico del titolo, il professor Mario Ireneo Sturla..L’arbitro Zannoni, dopo aver detto a Chakim di venire verso di lui. Ha visto il pugile francese andare da un’altra parte (come dimostrano le immagini al replay della Rai, e ha deciso che il pugile non era più in condizioni di continuare.

cavini-800×600.JPG
“Nelle prime due riprese – ha commentato De Vitis – ho cercato di studiare il mio avversario ed è per questo motivo che sono partito con una certa cautela. Dovevo, infatti, prendergli le misure. Nel secondo round, ho sentito un colpo. Poi, dalla terza, ho preso vigore, ed in quella successiva ho messo a segno la doppia combinazione con il destro che mi permesso di conquistare il titolo”.
“Dedico – ha proseguito De Vitis – questo successo a mio figlio ed ai miei manager, Umberto e Rosanna Conti Cavini. Ora stacco la spina, mi godo questa cintura, poi mi incontrerò con loro per pianificare il mio futuro”.
Negli altri quattro match della serata da registrare i successi ai punti, al termine di incontri tirati, del  super welter torinese, Luca Michael Pasqua, contro  Eugen Stan e dell’imbattuto superleggero di Forlì, Wesley Valbonesi, nei confronti di Marian Hodorog. Il welter di Ceccano, in provincia di Roma, Marino Bucciarelli, anch’esso imbattuto, ha superato per squalifica dopo 1’ della seconda ripresa, Marius Petre che, in precedenza, aveva subito ben tre richiami. L’ultimo arrivato in casa di Rosanna Conti Cavini, vale a dire  il super medio Alexander Dredhay, ha invece avuto la meglio per kotc alla quarta ripresa di Alexandru Manea.
Dopo il pesante ko subito venerdì sera a Savigliano contro Antonio De Vitis, nel match valido per il Campionato del Mediterraneo W.B.C. il francese Karim Chakim è stato tenuto sotto osservazione all’ospedale di Savigliano, per cercare di evitare complicazioni.
Dopo questo successo importantissimo, ottenuto anche con gli ampi consensi dell’Amministrazione Comunale di Savigliano con il sindaco Aldo Comina e l’assessore allo sport Claudio Cussa, l’organizzazione Rosanna Conti Cavini, che mette in bacheca ancora un titolo importante come quello della WBC ma pensa subito al prossimo futuro che si chiama 11 luglio quando a Varese il campione dell’Unione Europea dei pesi super leggeri Michele “THE KING” Di Rocco difenderà la sua cintura contro Giuseppe Lauri e poi l’organizzazione sarà ancora impegnata tre giorni dopo, venerdì 14 luglio a Sequals, città natale di Primo Carnera, dove la manifestazione sarà imperniata sul campionato italiano tra il grossetano Luca Maggio e l’umbro Davide Chianella, oltre ad altri cinque match professionistici tra cui l’altro grossetano Antonio Grieco.
 
RISULTATI
 CAMPIONATO MEDITERRANEO WBC PESI SUPER PIUMA 12 RIPRESE
 ANTONIO DE VITIS (TEAM ROSANNA CONTI CAVINI)  sconfigge KARIM CHAKIM (FRANCIA) per kot dopo 1’.27’’ della quarta ripresa.
PESI SUPER LEGGERI 6 RIPRESE
WESLEY VALBONESI (TEAM ROSANNA CONTI CAVINI)  sconfigge MARIAN HODOROG (ROMANIA) ai punti
PESI WELTER 6 RIPRESE
MARINO BUCCIARELLI (TEAM ROSANNA CONTI CAVINI) sconfigge MARIUS PETRE (ROMANIA) per squalifica dopo 1’ della seconda ripresa
PESI SUPER WELTER 6 RIPRESE
LUCA MICHAEL PASQUA (TEAM ROSANNA CONTI CAVINI) sconfigge EUGEN STAN (ROMANIA)   ai punti
PESI SUPER  MEDI 6 RIPRESE
ALEXANDER DREDHAY (TEAM ROSANNA CONTI CAVINI) sconfigge ALEXANDRU MANEA (ROMANIA) per kotc alla quarta ripresa
 
 
ADDETTO STAMPA: GIANNI DI FERDINANDO

One Response to De Vitis conquista il Mediterraneo WBC

  1. Lucas De Vitis

    Hola, soy argentino y mi apellido es De Vitis y queria contactarme y felicitar al campeon, saludos!!!