Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Domani si disputa il XII trofeo Città di Mottola | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Domani si disputa il XII trofeo Città di Mottola

Giunge alla sua dodicesima edizione il trofeo Città di Mottola, una delle manifestazioni più longeve della Quero-Chiloiro che sabato 27 luglio si svolgerà tradizionalmente in piazza XX Settembre a Mottola, con il patrocinio del comune di Mottola e il patrocinio morale della Provincia di Taranto.

La storia del “Città di Mottola” inizia circa vent’anni fa quando,  per volontà dell’ex pugile mottolese Giovanni Laneve, la Quero-Chiloiro organizza le prime sette edizioni della manifestazione, dall’anno 2000 al 2006. Dopo una lunga pausa, grazie all’iniziativa della Pugilistica Castellano dei fratelli Francesco e Giandomenico Castellano, l’evento pugilistico delle terrazze ioniche ha ripreso vita, con le successive quattro edizioni che si sono svolte dal 2015 a oggi. Di notevole importanza è il contributo del tecnico Francesco Castellano al mondo della boxe e dello sport che, con dedizione e travolgente passione, in questi anni ha fortemente sensibilizzato i cittadini di Mottola, che partecipano con entusiasmo agli allenamenti che si svolgono nella sede della Pugilistica Castellano di via Almirante Giorgio a Mottola presso la scuola Don Milani e alle iniziative che promuove la società.

Il nome di Francesco Castellano spicca, inoltre, tra i vincitori del trofeo “Città di Mottola” nel 2015 in occasione dell’incontro professionistico pareggiato – dopo un grandissimo match – contro l’ascolano Silvio Secchiaroli. Vincitore dell’edizione del 2018 è, invece, un’atleta nato dalla Pugilistica Castellano, il bravo Stefano D’Auria che tornerà sul ring anche quest’anno.

Il gong suonerà alle ore 20.00 nell’elegante piazza nel centro storico di Mottola, quando le società pugliesi e campane incroceranno i guantoni nel segno della sportività e lealtà della noble art. rosso si schiereranno gli atleti della Pugilistica Castellano, i quali alfieri saranno l’élite 64 kg Stefano D’Auria e lo youth 81 kg Gianluca Putignano, e i pugili della Quero-Chiloiro Taranto, tra cui l’élite 60 kg Domenico Maffei, l’élite 2^serie 69 kg Giovanni Spinelli, gli youth 69 kg Andrea Stasolla e 64 kg Marcello Fico, gli junior 60 kg Federico Spataro e Daniele Martino, l’élite 2^serie 60 kg Maria Bartolo. A indossare la divisa blu saranno invece gli atleti delle società Minotaur Boxe Napoli, Accademia Pugilistica Andriese, Huppercut Boxing Club Trani, Eventi Sportivi Conversano e Amici del Pugilato Lecce.