sebastiani-800×600.JPG È tutto pronto per la notte della grande  boxe che la A.S. Santa Marinella Ring è in procinto di organizzare il prossimo 21 Luglio.Teatro della serata, allestito in stile americano,  come ormai di consueto, sarà la passeggiata a mare che da tre anni ospita l’evento più suggestivo e molto apprezzato dal pubblico Santamarinellese.

 

 sebastiani1-800×600.JPG La manifestazione  pugilistica sarà organizzata  con attrazioni collaterali storiche, durante l’intervallo ci sarà una simulazione di uno /due combattimenti tra gladiatori dell’antica Roma dell’associazione culturale S.P.Q.R. e in chiusura della serata ci saranno i giochi pirici lanciati dal mare. Ma i protagonisti principali saranno i pugili della Santa Marinella Ring i quali saranno opposti ad una rappresentativa della regione Marche.
E’ molto atteso, dopo due anni di inattività , il rientro del medio massimo Alessandro Sebastiani che combatterà tra i prima serie contro Rossi Brunori Davide, un pugile di Ascoli Piceno con ben 40 combattimenti disputati al limite degli 81 kg. Il pugile santamarinellese disputerà un match di collaudo il prossimo 6 Luglio a Pomezia con il romano Abbate Gian Lorenzo della Palestra Boxe Casilino.
Altro combattimento molto sentito è quello del medio II serie Valerio Sebastiani che dovrà vedersela con un altro ascolano Morganti Massimo. Altro pugile del Team Santamarinellese è il gigante super massimo di 115 kg Angelo Rizzo che sarà opposto al civitavecchiese  Rosario Cirri, in una rivincita aperta a tutte le soluzioni, tutta da vedere! Fabio Maddaloni, pugile in ascesa peso medio, veterano della Santa Marinella Ring , darà spettacolo della sua ottima forma sul quadrato di fronte ad un avversario con pari requisiti, il marchigiano Di Fermo. Protagonista nei 91kg  sarà Josè Cappellone, pugile coriaceo di grande spessore agonistico, entrato di recente a far parte del gruppo santamarinellese, ma ha subito acquisito i requisiti vincenti per poter dar spettacolo nella grande serata di boxe. Il pugile locale sarà opposto all’ascolano Baldoncini Ettore.
Matteo Marano darà sfoggio di tecnica pugilistica nella categoria cadetti, in un combattimento nella distanza di 3 riprese da 2 minuti e sarà opposto ad un pugile cadetto della capitale. Il match più interessante sotto il profilo generale sarà quello che disputerà il Santamarinellese  medio massimo Francesco Cataldo, pugile prima serie di grandi speranze, che se la vedrà con l’ascolano Xhulaj Kadri in un confronto ad altissimi contenuti tecnici.
Quella del prossimo 21 Luglio, si preannuncia una serata pugilistica di  tutto rispetto, sicuramente molto apprezzata dal competente pubblico appassionato della Noble Art.
    
Comunicato stampa: A.S. Santa Marinella Ring
  

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi