Premiazione IV Trofeo Boxe Sotto le Stelle IV Trofeo Boxe Sotto le Stelle match Inno IV Trofeo Boxe Sotto le Stelle29-7-17 A Castellaneta Marina vince il pugilato e l’amore per uno spettacolo sportivo pregevole. Il “Quarto Trofeo Boxe Sotto le Stelle”, tenutosi ieri seri davanti ad una copiosa cornice di pubblico, è andato ad Elio D’Alconzo. Il 15enne boxeur si è aggiudicato la sfida più bella nel confronto tra Junior 57 chilogrammi con Alessio Tondo degli Amici del Pugilato Lecce.

D’Alconzo, al 15° successo nella carriera dilettantistica, è il simbolo del “vivaio” della Quero-Chiloiro Taranto. La seconda società d’Italia ha promosso il “Quarto Trofeo Boxe Sotto le Stelle”. L’evento è stato patrocinato del Comune di Castellaneta nella figura dell’assessore all’Ambiente ed a Castellaneta Marina Giuseppe Angelillo, al quale, per la preziosa ospitalità ed i servizi resi, la Quero-Chiloiro ha donato un trofeo di rappresentanza. Collaborazione alla manifestazione della Pro Loco Rodolfo Valentino di Castellaneta Marina e di Stefano Del Tufo, atleta locale, ex professionista tra gli anni Ottanta e Novanta. Ospite dell’evento anche l’Elite I Serie della Quero-Chiloiro Vitalba Tanzarella, reduce dalla partecipazione al “Guanto D’Oro”.

PUGLIA-MARCHE 6-1 Il “IV Trofeo Boxe Sotto le Stelle”, caratterizzato da dieci match, era valido anche come sfida dell’incontro Puglia-Marche. La regione pugliese si è imposta in 6 match su 8, con un pari ed una sconfitta. Di cinque vittorie, due pari ed una sconfitta, invece, il bilancio tracciato dalla Quero-Chiloiro.

Questi tutti i risultati di una manifestazione che lascia il segno dello sport positivo sulla bella località costiera dell’Ovest tarantino. Lo Junior 57 kg. Elio D’Alconzo (Quero-Chiloiro) si è aggiudicato la sfida con Alessio Di Tondo (Amici del Pugilato Lecce) alla seconda ripresa per RSCI, ovvero kappaò tecnico dopo aver infitto all’avversario tre conteggi arbitrali. Si è trattato del verdetto che ha sancito un incontro acceso, che ha visto D’Alconzo sfruttare le sue lunghe leve nell’affondo nella guardia dell’avversaria che spesso ha cercato il corpo al corpo in una difesa che alla fine dei conti è risultata sterile.

Bella la vittoria della Youth 51 kg. Vitalba Clemente (Quero-Chiloiro) che ha battuto Camilla Bartoloni (Boxing Club Castelfidardo) dopo il precedente finito in parità il mese scorso a Porto Sant’Elpidio. Un risultato che premia l’univoca azione offensiva dell’atleta tarantina di respiro azzurro. Dopo un anno ed otto mesi di fermo, per ragioni lavorative, torna invece al successo l’Elite 75 kg. Alessio Morabito (Quero-Chiloiro) contro Marco Ubertini (Boxing Club Castelfidardo). L’atleta jonico, rientrante nell’agonismo dopo gli “Assoluti 2015”, ha inflitto il conteggio all’avversario nella prima ripresa, ha poi tenuto la seconda, chiudendo la terza in modo farraginoso.

Un successo meritato e stimolante per il prosieguo della sua carriera, è stato firmato dal Senior 75 kg. della Quero-Chiloiro Antonio Mariano che rientrava da una missione militare in Africa lunga mezzo anno. La risalita sul ring ha costituito una promessa che è stata mantenuta grazie ad uno stile incisivo e duraturo. L’azione costante avuta nei confronti di Jorge Farina (Ruffini Team Ascoli) è stata premiata dalle votazioni dei giudici di gara. La quinta vittoria della Quero-Chiloiro è arrivata grazie all’assalto del Senior 64 kg. Alfredo Tagliente nei confronti di Toutsop Ngole (Boxing Club Castelfidardo).

Pareggio dello Youth 70 kg. Domenico Maffei (Quero-Chiloiro) con Petru Bogdan Muntenasu (Castelfidardo). Il tarantino, ancora vessato da noie alla schiena, si è infilato in un mach “caotico” con briciole di spettacolo. Bellissimo e pirotecnico invece l’incontro che ha visto opporre il sempre combattivo della Quero-Chiloiro Elite 69 kg. Giuseppe Fico alla medaglia d’argento al Guanto D’Oro Charlie Metonyekpon (Boxing Castelfidardo). Il derby tra gli Elite 69 kg. Giovanni Gistani (Quero-Chiloiro) e Vincenzo Maggio (Pugilistica Taranto) è finito in parità in una sfida che ha archiviato in bellezza la serata. Si aggiungono i successi del debuttante Senior 64 Stefano D’Auria (Pugilistica Castellano Mottola) contro Paolo D’Alessandro (Castelfidardo) e nei Senior 69 di Simone Maiullari (Kendro Triggiano) su Mirco Brunone (Castelfidardo).

ASPETTANDO CAMPOMARINO Domenica 6 Agosto la Quero-Chiloiro e il Comune di Maruggio nella figura del Sindaco Alfredo Longo, in collaborazione con Pietro Dimitri e Pietro Sanzone, organizzano il 4^Trofeo delle Dune a Campomarino sul litorale orientale jonico. Il ring sarà allestito a due passi dal mare, tra la torretta e il porticciolo. Inizio alle ore 22.

 

 

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi