Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

l’8 luglio ad Amatrice il 2^ Memorial “KO AL TERREMOTO” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

l’8 luglio ad Amatrice il 2^ Memorial “KO AL TERREMOTO”

Comunicato Stampa 3/07/2018
Dentro un ring o fuori non c’è niente di male a cadere. E’ sbagliato rimanere a terra: Amatrice e le zone terremotate sono andate oltre le parole di Muhammad Ali e con forza, dignità hanno dimostrato che non c’è atterramento che tenga di fronte al coraggio e alla volontà. Ma non basta. Per ripartire servono azioni concrete e sinergiche come quella di “KO al Terremoto per Amatrice”, l’iniziativa ideata e promossa dall’imprenditore Umberto Pagoni, Presidente dell’ASD RASTIUM, insieme al tecnico di boxe Matteo Merlino dell’ASD Bodymind, in collaborazione con il Sindaco facente funzioni di Amatrice Filippo Palombini e con il prezioso supporto di Sergio Pirozzi, Presidente della Commissione tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile e ricostruzione della Regione Lazio ed ex sindaco di Amatrice.
Patrocinato dal CONI, dalla Regione Lazio, dal Comune di Amatrice, dal Comune di Collalto Sabino e dall’A.S.C., l’evento in programma domenica 8 luglio vedrà al fianco dell’organizzazione la Federazione Pugilistica Italiana, in prima linea nelle zone colpite dal sisma grazie all’impegno preso dal suo Presidente Vittorio Lai e dal Presidente del Comitato Regionale Lazio Adrio Zannoni, presente oggi alla conferenza di lancio dell’evento tenutasi presso la Sala Mechelli del Consiglio Regionale del Lazio. “Il pugilato laziale e nazionale ha risposto subito alla chiamato di Umberto Pagoni – ha sottolineato Zannoni – e continueremo a sostenere l’iniziativa anche in futuro”.
Se “riflettori accesi” è stato il motto della 1^ Memorial, per il secondo la parola d’ordine è “non dimenticare”. Gli eventi sismici, in particolare quello del 24 agosto 2016, hanno messo in ginocchio molte aree del Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria che ancora faticano a riprendersi. Attraverso il forte connubio tra pugilato, cultura e solidarietà il ricordo sarà ancora più vivo del progetto pilota del 2 luglio del 2017 grazie al percorso valoriale e culturale intrapreso con testimonial d’eccezione come i campioni di boxe Nino Benvenuti ed Emiliano Marsili e l’attore Nastro d’Argento 2018 Edoardo Pesce, oltre a tanti altri “amici volontari” come gli Abba Celebration (Cinzia Leopardi, Julia Reinikainen, Diego Di Curzio e Marco Salvatori) e l’attrice Antonella Ponziani.
“Noi siamo vivi grazie alla solidarietà e alle tantissime opere che si sono realizzate, – queste le parole toccanti di Sergio Pirozzi – agli aiuti spontanei dei cittadini, di quel gran cuore che batte nell’Italia vera. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato e parteciperanno domenica. Sarà un’occasione per aiutare tutte le attività commerciali che fanno fatica a ripartire. All’appello mancano 239 persone, 9mila case e tanti altri negozi che vanno ricostruiti. Lo sport, che finora ci ha aiutato, è una palestra di vita; prendiamo esempio e rialziamoci”.
Un ringraziamento speciale Pirozzi lo ha rivolto al grande Nino Benvenuti, che ricordando l’esperienza drammatica delle foibe istriane, ha mandato un forte abbraccio agli abitanti di Amatrice: “Sono un esempio da riportare nella nostra vita di tutti i giorni perché eroicamente sono riusciti ad emergere ancora e più di prima”.
E per loro l’azione dell’inarrestabile Umberto Pagoni, originario di una frazione di Accumuli: “Ringrazio le istituzioni, gli enti, gli sponsor e tanti amici che ci aiuteranno nella raccolta fondi mirata a ristabilire la quotidianità, attraverso la fornitura di servizi necessari e utili alla comunità che concorderemo con il Sindaco Filippo Palombini, assente più che giustificato visti i numerosi impegni sul territorio. Grazie alle preziosa collaborazione di Sabina Soccorso, doneremo un’ambulanza alla cittadina”. A testimonianza dell’impegno di KO al Terremoto per il contrasto di ogni tipo di emarginazione, oggi insieme all’ideatore Marco Guellerba è stato presentato anche il progetto “A-Mare. La spiaggia per tutti”, finalizzato a favorire la mobilità di quei disabili che hanno difficoltà a raggiungere gli stabilimenti ed il mare. Un tema molto caro all’attore e regista Dario D’Ambrosi, Presidente dell’Associazione Teatro Patologico, che ha avuto il primato mondiale di avviare in Italia il primo corso universitario di teatro integrato dell’emozione. Con lui e con Francesca Piggianelli, producer e Presidente di RomArtEventi, l’evento avrà una veste culturale con la partecipazione di attori importanti e campioni come Emiliano Marsili, protagonista del docu-fim “Tizzo, storia di un grande campione” di Alessio Di Cosimo, in vista di un progetto ancora più ambizioso che Ko al Terremoto insieme a Pirozzi, Palombini ed alla Federazione Pugilistica Italiana porterà avanti nel 2019: il Festival del Cinema e dello Sport.
Il pugilato andrà in scena in anteprima l’8 luglio con la riunione di boxe organizzata da Matteo Merlino che ha ringraziato il preziosissimo team di società laziali partecipanti: Team Boxe Roma XI, ASD Gladiators, Audace Boxe Roma, Fight Co. Boxe Team, Boxing Arcesi, Quadraro Boxe, Pugilistica Italiana, SS Lazio Pugilato, Versus Academy, Roma Boxe San Basilio, Accademia Pugilistica Roma Est, Frascati Boxe, Laima Team Boxe, Boxe Frontaloni, Boxe Volsca, Silicella Boxing Gym e ASD Olympia. Il sottofondo solidale sarà il rombo di un centinaio di harley davidson e altre moto che si raduneranno ad Amatrice grazie ad Andrea Arcesi, Francesco Cilenti e Alessia Zibellini, Presidente di Donne e Motori by Zeta.
Con la collaborazione della Pro Loco Amatrice, Confcommercio Lazio Nord, Nino Capobianco, Onlus FSHD Italia, Traiano Boxe Integrato Onlus, Boxe Live, ASD Amatrice 1986, Bottone Friends e delle Aree di Commercio di Amatrice “Il Triangolo” e “Il Corso” Amatrice è pronta per ripartire.

UNA GIORNATA PER TUTTI. ECCO ILK PROGRAMMA DELL’8 LUGLIO…
Il primo gong domenica 8 luglio verrà dato alle h 9.30 con il tour enogastronomico e spettacoli: dal Mercatino di prodotti tipici del territorio alle esibizioni della JF Street Band e dell’Associazione Bandistica Città di Mentana. Dopo la pausa pranzo nelle aree ristoro (Area Food Amatrice e Centro Commerciale Il Corso), il clou della kermesse si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport di Amatrice, completamente ristrutturato grazie all’intervento del CONI. Alla cerimonia istituzionale prevista sul ring con le autorità e con tanti testimonial del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura che riceveranno un ricordo da parte di KO AL TERREMOTO ed i cadeaux di Boxeur des Rues e WhySport, seguirà la proiezione del film “Tizzo – Storia di un grande campione” di Alessio Di Cosimo, con protagonista il grande Emiliano Marsili, presente alla kermesse. Le note musicali della prestigiosa Banda Musicale della Marina Militare precederanno la riunione di boxe incentrata su 15 incontri di pugilato olimpico condotti dal ring announcer Francesco Scarcelli ed impreziositi dall’intrattenimento musicale di Jack.
Vi aspettiamo numerosi!