020La due giorni di pugilato dilettantistico, denominata Boxe in Festa, organizzata con la consueta scrupolosità dal Panthers Lauri “Liceo Pugilistico di Varese” non ha riscosso pienamente le attese, portando nel piazzale delle Scuole Elementari Marconi della frazione Bizzozero  di Varese solo i consueti appassionati della nobile arte. Al contrario gli incontri sono stati alquanto equilibrati e ricchi di contenuto tecnico ed agonistico, anche se alcuni verdetti non hanno trovato il consenso dei presenti. Un incontro in questione era quello tra i pesi piuma juniores Matteo Papa dei Panthers e Daniele Faccin della Master Boxe, l’atleta di casa ha surclassato il suo avversario sotto tutti i punti di vista, ma tra lo stupore del pubblico ed anche dell’arbitro la vittoria andava a Faccin nonostante un richiamo ufficiale ed un conteggio subito.

Gli altri due incontri con verdetto contestato, sono stati quelli tra i pesi welter Morris Sardo della Panthers e Morris Ricciardo della Boxe Olimpia e quello femminile tra la pantera Jennifer Corti e la piemontese Valentina Santambrogio. Il primo risultato molto combattivo con una prevalenza di qualche colpo in più per l’atleta varesino con verdetto che andava a Ricciardo dopo una strenua lotta a corta distanza. Il secondo, vedeva la varesina fuori forma, ma che portava ugualmente le sue bordate al viso ed al corpo  subendo inutili colpi di rimessa, se c’era un vincente doveva essere la varesina, per onorare entrambe il pari avrebbe meglio rispecchiato l’andamento dell’incontro.

 Dopo le noti dolenti, passiamo ad analizzare gli incontri con maggiori contenuti tecnici. Ervis Beqiraj nelle due serate, è stato sicuramente  il pugile che più ha impressionato per le doti tecniche e per il tempismo, il bravo Marius Balint pur tentando di arginare i colpi precisi di Beqiraj non riusciva ad arrivare alla fine dell’incontro, fermato giustamente dal medico di sevizio Prof. Kogoy nel corso della terza ripresa. L’incontro più combattivo è stato quello tra il varesino Matteo Faraci e l’atleta della Olimpia Boxe Osvaldo Gagliardi, dopo tre bellissimi riprese il verdetto andava a Gagliardi per una manciata di pugni in più. Bella prestazione del piuma varesino Stefano Bucci che prevaleva sul forte seconda serie Lauretiu Marin della massese. Facile vittoria per il medio Alessandro Marchetta su un acerbo Moglia della Boxe Chieri. Interessanti e piacevoli gli incontri tra i schoolboys Carmine Facente (Panthers) contro Baracca (Massa) e tra gli juniores Cataldo Facente  sempre dei Panthers ed il più esperto Francesco Barotti di Massa. Sconfitta per il forte Stefano Ferrari dei Panthers, che per un calo fisico doveva cedere al bravo Lenti di Livorno. 

Negli altri incontri tutto filava nella normalità data la scarsa preparazione tecnico atletica dei pugili alle prime armi, su tutti da segnalare la vittoria di forza dell’atleta varesino di colore Anthonydura Thusitha proveniente dal Sri lanka sull’imbattuto Lorenzo Rossi della Master Boxe.
L’incontro, che possiamo definire di clou delle due serate, è stato quello tra i mediomassimi Diego Rimoldi del Panthers Lauri ed Alberto Antenucci della Ursus di Milano, il milanese forse sentiva i colpi del varesino, e si lasciava andare a numerose e plateali tenute che gli costavano due richiami ufficiali ed il verdetto, che andava a Rimoldi più preciso e meno scorretto.

Questi i risultati:
Sabato 25
Schoolboys mosca- Bonura (Thunder Boxe) b. Drazza (Boxe Chieri) ai punti
Seniores Medi – Anthonydura (Panthers Lauri) b. Rossi (Master Boxe) per rsch 2
Seniores Medi – Marchetta (Panthers Lauri) b. Moglia (Boxe Chieri) ai punti
Donne S.Welter – Santambrogio (Boxe Chieri) b. Corti (Panthers Lauri) ai punti
Seniores Welter – Ricciardo (Boxe Olimpia) b. Sardo (Panthers Lauri) ai punti
Seniores Welter – Gagliardi (Boe Olimpia) b. Faraci (Panthers Lauri) ai punti
Junior/Senior Medi – Beqiraj (Panthers Lauri) b. Balint (Boxe Chieri)  per rscj 3
Seniores M: Massimi – Rimoldi (Panthers Lauri) b. Antenucci (Ursus) ai punti
Domenica 26
Donne mosca – Figini (USL Seregno) b. D’Ambrosio (Olimpia Boxe) ai punti
Schoolboys Mosca – Baracca (Massa) b. Facente Carmine (Panthers Lauri) ai punti
Seniores Medi – Mbow (Master Boxe ) b. Miano (Panthers Lauri) ai punti
Juniores Mosca – Facente caldo (Panthers Lauri) e Barotti (Massa) incontro pari
Juniores Piuma – Faccin (Master Boxe) b. Papa (Panthers Lauri) ai punti
Seniores Piuma – Bucci (Panthers Lauri) b. Marin (Massa) ai punti
Juniores Welter – Lenti (Livorno) b. Ferrari (Panthers Lauri) ai punti
Hanno arbitrato e giudicato i signori: De Ruvo, D’Agnano, Giorgetti, Valenti e Fiorentino, Commissari di Riunione Licini e Trezzi, Medico di riunione il Prof Kogoj
Sentiti ringraziamenti alla direttrice prof. Lorena Cesarin del Distretto Scolastico Varese V, al Centro di Medicina dello Sport Olimpia 3000 del Prof Kogoy nella nuova sede di Leggiuno, dall’Oreficeria Enrico Antonio Colombo di Cairate e del Bar Pizzeria Medusa di Bizzozero.

(Manuela Lozza)       

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi