Tornerà il 20 luglio il Trofeo “Città di Taranto”, manifestazione pugilistica dilettantistica a carattere interregionale diventata una delle più longeve del panorama nazionale.

Per la tredicesima edizione, abbinata al 2° Memorial “Carelli, Moscato, Uzzi” e che si terrà nella tradizionale location di piazza Maria Immacolata (primo gong alle ore 20) la “Quero – Chiloiro”  proporrà ai tanti appassionati della noble art che affolleranno, come sempre, il bordo ring, il confronto tra Puglia e Umbria. I pugili della società organizzatrice incroceranno i guantoni con avversari provenienti principalmente dalla Sport Boxe Perugia, società messa su da un ex pugile dilettante, Alessio Gaggioli.

Confermata per questo grosso appuntamento (patrocinato dal Comune di Taranto, Assessorato allo Sport) la tradizionale formula del confronto con rappresentanti di una regione di tradizione; in passato, sono stati ospitati pugili di Sardegna, Calabria, Campania, Abruzzo, Lazio, Marche, Emilia-Romagna e della stessa Umbria. Il Trofeo “Città di Taranto”, come sempre, sarà assegnato al miglior pugile della serata. Prevista la presenza dei familiari dei tre grandi personaggi amici dello sport ed in particolare della “Quero – Chiloiro” scomparsi nel2012, l’ex arbitro internazionale Vincenzo Moscato, per anni componente dell’esecutivo nazionale del S.A.G. (Settore Arbitri Giudici) e tra i testimoni della nascita della “Quero-Chiloiro” nel1970, l’imprenditore Donato Carelli, uno dei primi presidenti del sodalizio e tra i principali “motori” di sviluppo della boxe negli anni Settanta, e il primario ortopedico William Uzzi, notissimo medico sportivo che per anni è stato medico sociale della società di via Emilia.

TRASFERTE A TRICASE E VIBO VALENTIA. La “Quero – Chiloiro” anche nei prossimi giorni sarà impegnata in riunioni dilettantistiche in trasferta, tentando di dare seguito al brillante “bottino” conseguito sabato e domenica scorsi (sette vittorie e due pari in 11 match). Domenica 7 cinque pugili saranno impegnati a Tricase (Lecce), in una riunione incentrata sul confronto professionistico di Antonio De Vitis organizzata dalla Alex Boxe. La domenica successiva, 14 luglio, la società tarantina tornerà a Vibo Valentia, dove domenica scorsa ha colto 4 successi ed 1 pari in 6 match, per uno nuovo confronto interregionale Calabria-Puglia, nel quale saranno circa otto i pugili impegnati.

L’addetto stampa

Antonio Bargelloni               

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi