Settimana favorevole per la Boxe Loreni

FurlanStanVerdAGGli alfieri della Boxe Loreni in questo weekend hanno ottenuto un en plein di successi.
Si è iniziato venerdì a Caravaggio (BG), dove Alessio “Il Guerriero di Rocca Canavese” Furlan (22-12-5) ha sconfitto ai punti in 6 vibranti riprese il coriaceo Eugen Stan (4-49-1).
Nonostante il brevissimo preavviso dato al trentaduenne piemontese per sostituire il locale Ben Lelly, questi ha dimostrato come sempre grande professionalità e grande coraggio, gettando sempre il cuore oltre l’ostacolo per venire a capo di un rivale tutt’altro che arrendevole. Il romeno è noto ai quadrati italiani ed europeo per essere elemento in grado di mettere alla frusta chiunque, dall’alto di una boxe solida e difficilissima da inquadrare.

Graditissimo anche il contorno dilettantistico, firmato da Claudio Marini e dall’Accademia Pugilistica Cremasca
Sabato, invece, sul ring allestito nel cortile della Trattoria Roveetta da Butù di Bovezzo (BS) affermazione di spessore per Massimiliano Ballisai (7-0) che si è sbarazzato per KOT al 4° round di Roman Rafael (0-21-3). La performance del ventiquattrenne torinese è stata esaltante e priva di sbavature, soprattutto considerato quanto ostico è il pugilato del lungo slovacco.
L’allievo del maestro Dino Orso è partito prudente, molto attento ad evitare le sventole ed i diretti dell’ospite. Ha poi ingranato la quarta, iniziato un lavoro magistrale di demolizione con combinazioni varie e bellissime da vedere che alternava al corpo ed al volto.
Alla terza ripresa una serie ha messo in crisi Rafael, che ha barcollato per mezzo ring ed è stato contato. Salvifico il suono del gong, che non ha però impedito a Ballisai di concludere il lavoro nell’assalto successivo, nel quale ha messo al tappeto l’avversario chiuso in un angolo.
Puntuale l’intervento dell’arbitro. La pioggia, che è caduta costante, ha purtroppo minato il restante cartellone allestito dalla Mariani Boxe Ring Brescia, che è andato solo parzialmente in scena.
Contemporaneamente a Cavarzere (VE) c’è stato il secondo passo a torso nudo dell’alfiere della Colonia Loreni Olab Simone Cattin (2-0) che ha superato chiaramente ai punti in 6 tempi lo slovacco Lubo Hantak (1-29). Il supermedio allenato da Nicola Fontolan ha così incamerato esperienza che gli servirà in un settore impegnativo come quello dei professionisti.
Ora il prossimo impegno per Mario e Graziano Loreni è quello di venerdì 10 luglio al Ex Ippodromo di Toscolano Maderno (BS), dove i compagni di scuderia Massimiliano Chiofalo e Luca Marasco si contenderanno la vacante corona tricolore dei pesi leggeri.
Appuntamento per domani martedì 7 luglio alle ore 18,00 al CONI di Brescia in Via Bazoli N° 6 per la conferenza stampa ufficiale di presentazione dell’evento.

(La foto di Furlan è di Alberto Germinario)

Comunicato stampa Boxe Loreni del 05.07.09.

One Response to Settimana favorevole per la Boxe Loreni

  1. di Rocca Canavese” Furlan = (22 vinti -12 pareggiati-5 persi) ha sconfitto ai punti in 6 vibranti riprese il coriaceo Eugen Stan (4 vinti-49 persi-1 pareggiato).

    Massimiliano Ballisai (7 vinti-0) che si è sbarazzato per KOT al 4° round di Roman Rafael (0-21 pareggiati-3 persi).

    se faccio leggere queste cose ai miei colleghi di lavoro il pugilato non ci fa una bella figura
    luigi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi