di Alfredo Bruno
L’Italia finalmente dopo circa un anno conoscerà il suo campione nella categoria dei pesi medi. Stasera al Ristorante La Tortuga a Castelvolturno(Caserta) la Cotena Group organizza una riunione che vedrà di fronte Gaetano Nespro (+10, -4) e Luciano Lombardi (+ 15, 7 per ko, – 6, =3) per il vacante titolo italiano.

 

 lombardi-contro-spada.JPG

 L’ultimo match valevole fu disputato proprio da Luciano Lombardi, nel marzo del 2006, quando fu battuto per kot 10 da Domenico Spada al termine di match duro e scorretto al Lagrange di Roma. Lombardi ha quindi ottenuto una nuova chance e cercherà a 32 anni di presentarsi al meglio della forma per fronteggiare il napoletano Nespro, 27 anni, deciso a sua volta a far dimenticare la battuta d’arresto subita da Mustapha Ilir. Si tratta di un match equilibrato dove la maggior esperienza di Lombardi sembrerebbe far pendere l’ago della bilancia dalla sua parte.
Nel sottoclou Giuseppe Laganà (+ 19, 6 per ko, – 9, =1), 35 anni,  si presenta nella categoria superiore dei gallo per affrontare sulle sei riprese il 25enne  rumeno Cristian Nicolae ( + 1, – 35) e riprendere il cammino che lo dovrebbe riportare ai vertici. Molto attesa è la prova dell’ imbattuto leggero Paolo Gassani (+ 7), 29 anni, dotato di notevole potenza come dimostrano i tre successi prima del limite. Il pugile di Massa affronterà il romeno George Grosu (-10). Infine Davide Dieli ( + 2), allievo di Carlo Maggi, se la vedrà con Gheorghe Boboc, anche lui proveniente dalla Romania.
La riunione avrà la sua diretta su RaiSportSat a cominciare dalle 22,00 circa.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi