Dopo la benedizione del Vescovo di Assisi la Squadra Olimpica Azzurra ieri ha preso il volo per Pechino. A salutare la Delegazione Olimpica Italiana all’aeroporto di Fiumicino è stato un ricco parterre, striscioni compresi. Benedetta da Sua Eccellenza Mons. Domenico Sorrentino ed incoraggiata dal Sindaco di Firenze Leonardo Domenici, l’Italia Boxing Team oggi metterà piede nella terra olimpica.

“Siamo carichi e pronti a far brillare il tricolore”: per Francesco Damiani è più che una promessa.
A due giorni dalla tanto attesa partenza, sulla piazzetta del Vescovado di Assisi, Sua Eccellenza Mons. Domenico Sorrentino ha dato la sua benedizione alla Squadra Olimpica Azzurra, che è andata a visitare il Vescovo nella sua dimora regalandogli un bellissimo quadro realizzato apposta per l’occasione dall’artista Nicola Migliozzi e raffigurante Papa Giovanni Paolo II effettuato su pietra lavica.
Sua Eccellenza ha risposto regalando a tutti i componenti la delegazione una coroncina benedetta direttamente da Papa Benedetto XVI. Un momento emozionante, soprattutto per molti azzurri che provengono da Napoli o vicino Napoli come il Vescovo, che di sicuro sarà di buon auspicio per il tricolore.
Protagonisti come non mai, gli atleti azzurri, durante l’ultimo giorno di allenamento presso il Centro Tecnico Nazionale di Pugilato di Santa Maria degli Angeli, sono stati onorati della visita del Sindaco di Firenze Leonardo Domenici, grande appassionato di pugilato, accompagnato dal Vice Presidente della Federazione Pugilistica Italiana Alberto Brasca, già Presidente della Provincia di Firenze.
A fare gli onori di casa sono stati il Presidente della Federazione Pugilistica Italiana Franco Falcinelli ed il Sindaco del Comune di Assisi Claudio Ricci, che hanno accolto anche i due dirigenti della Banca Popolare di Spoleto Cesare Calligari (Istituto Centrale) e Mirco Ildebrandi (Filiale di S. M. degli Angeli).
Due appuntamenti prestigiosi per la Squadra Olimpica che sono seguiti alla conferenza stampa nazionale svoltasi sabato lo scorso 26 luglio presso la Sala della Conciliazione di Assisi, alla presenza di tanti campioni del passato quali Gianfranco Rosi, Maurizio Stecca, Valerio Nati, Angelo Musone e di telecronisti storici come Rino Tommasi e Mario Mattioli.
Ancora più convinta e motivata, la Delegazione Italiana ieri pomeriggio ha preso il volo per Pechino. Ad accoglierla all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino è stato un ricco parterre di amici, parenti e colleghi della federazione Pugilistica Italiana. Forti del più caloroso “in bocca al lupo”, i sei pass olimpici Roberto Cammarelle (+91 Kg.), Clemente Russo (91 Kg.), Domenico Valentino (60 Kg.), Alessio Di Savino (57 Kg.), Vittorio Jahin Parrinello (54 Kg) e Vincenzo Picardi (51 Kg.), il Team Leader Riccardo de Girolami, Segretario Generale della FPI, i due tecnici Francesco Damiani, Responsabile dell’Italia Boxing Team, ed il Prof. Vasilij Filimonov, Direttore Tecnico delle Nazionali di Pugilato, insieme al fisioterapista Fabio Morbidini, hanno imbarcato le loro valigie e, divisa ufficiale della Freddy in bella vista, sono saliti sull’aereo che li porterà ad affrontare l’avventura olimpica…
Le presentazioni ufficiali dei XXIX Giochi Olimpici, con la cerimonia d’apertura, sono in programma per venerdì 8 agosto. Il primo gong per l’Italia suonerà lunedì 11 agosto con la fase delle Eliminatorie dei 57 Kg e dei 60 Kg. In corsa per i podi olimpici a Pechino sono ben 286 pugili in rappresentanza di 78 nazioni. Non rimane che attendere sfogliando il Book Olimpico di Pugilato che sarà presente a Casa Italia, dove verrà allestita anche la mostra dedicata a Rocky Marciano.

Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

Di Alfredo

2 pensiero su “– 7 a Pechino per i magnifici 6 della nostra boxe”
  1. Un augurio agli azzurri boxer ma anche a tutti gli atleti che ci regaleranno momenti sportivi indimenticabili a Pechino.

    😛

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi