Nonostante l’esperienza degli ex calciatori di Pesaro, la NIP, guidata da Mister Franco Vannini, alla sua prima uscita ha mostrato grande affiatamento, grazie anche alla presenza del campione mondiale argentino dell’ ‘86 Pedro Pablo Pasculli. Capocannoniere si è confermato il protettore della Squadra Andrea Sarritzu. Soddisfatta la Fondazione per la Lotta contro l’infarto ”Prof. Ernesto Sgarbi” ONLUS Pesaro, a cui sono andati i ricavati dell’evento. E già si parla della partita con la Nazionale Italiana Cabarettisti, rimandata a dopo l’estate…


La partita d’esordio della NIP Football ieri non poteva andare meglio. Sul rettangolo verde dello Stadio Comunale “Benelli” i campioni del mondo della boxe hanno dato il massimo contro gli esperti atleti del Gentlemen’s Football Club “Alberto Copponi” di Pesaro, la rinomata associazione calcistica formata da ex calciatori che partecipa a tornei nazionali e internazionali a scopo benefico.
Soddisfatto Mister Franco Vannini, ex uomo-cardine del Grande Perugia e allenatore della NIP Football, che, aiutato dal preparatore atletico Romano Becchetti, Presidente dell’ASI (Alleanza Sportiva Italiana) Comitato Provinciale di Ferrara, nella mattinata di ieri ha messo a punto gli schemi di gioco nella riunione svoltasi presso l’Hotel Oasi San Nicola a Pesaro, dove la Squadra si è preparata in vista dell’evento.
Organizzata dalla Fondazione per la Lotta contro l’infarto ”Prof. Ernesto Sgarbi” ONLUS Pesaro e dall’Accademia Pugilistica Perugina, in collaborazione con il Comune di Pesaro e con il patrocinio della Federazione Pugilistica Italiana e della Provincia di Pesaro e Urbino, la partita è iniziata alle 18.30. A godersi lo spettacolo in tribuna, dopo i saluti di rito e lo scambio di doni, sono stati il Presidente della Fondazione per la Lotta contro l’infarto ONLUS Pesaro Prof. Ernesto Sgarbi, il Direttore della Fondazione Pino Mainieri, il Consigliere Federale e Coordinatore del Settore Sanitario della FPI Sante Bucari, il Responsabile di Amaprint, sponsor della NIP, Vincenzo Fiordaliso,  amici e parenti dei giocatori e non solo.

Davanti alla panchina bianco-azzurra il Presidente della NIP Football Marino Cesari, Responsabile della Cesari Group, ha dato l’ultimo incoraggiamento alla Squadra, capitanata dai campioni Gianfranco Rosi e Maurizio Stecca e, dopo la stretta di mano con il Presidente del Gentlemen’s Football Club “Alberto Copponi” di Pesaro Davide Russo e con il Capitano Valentino Tonici per la foto di rito, la partita ha preso il via.
In campo per la NIP Football sono scesi il Capitano Gianfranco Rosi, ex campione del mondo pesi superwelter, il Vicecapitano Maurizio Stecca, oro olimpico a Los Angeles ‘84, nonché ex campione del mondo peso piuma, Gianluca Branco, campione europeo dei superleggeri, Silvio Branco, ex campione mondiale WBA dei mediomassimi, Andrea Sarritzu, ex campione europeo dei pesi mosca, Massimiliano Duran e Alessandro Duran, ex campioni del mondo, il primo dei massimi leggeri ed il secondo dei welter,  Franco Cherchi, ex campione europeo degli anni ’80 e uno dei tecnici di pugilato più invidiati al mondo, Patrizio Sumbu Kalambay, ex campione del mondo e d’Europa dei pesi medi e altro grande trainer, Biagio Zurlo, docente, ex campione italiano welter e rinomato tecnico di pugilato ed il primo portiere della NIP Lamberto Boranga, ex portiere della Fiorentina, nonché, in qualità di medico, anche coordinatore dello staff sanitario. Si sono poi alternati nei cambi Massimiliano Buccheri, neo-professionista molto promettente della Buccioni Boxing Team, Valerio Nati, ex campione del mondo pesi supergallo, Raffaele Bergamasco, Responsabile della Nazionale Italiana Femminile di Pugilato e preparatore atletico della squadra, Manuel Cesari, della Cesari Group, Gianmario Grassellini, ex campione italiano e intercontinentale IBF dei pesi welter, Lorenzo Di Giacomo, ex campione italiano e dell’unione Europea di pesi medi, il peso welter Ottavio Di Leo ed il peso leggero Sandon Carel, nipote di Kalambay. Sorpresa inaspettata, grazie al Presidente Marino Cesari, quella della partecipazione del campione mondiale argentino dell’ ‘86 Pedro Pablo Pasculli, che, con altri due valorosi giocatori argentini come Victor Guarnaccia e Lucas Ceballos, ha fatto trovare alla NIP Football la grinta e l’affiatamento giusti per attaccare. Nel primo tempo, ai due tentativi del santo protettore della squadra Andrea ribattezzato “Sanritzu” e Buccheri, sono seguiti i goal di Di Giacomo e di Sarritzu su rigore. La prima parte del gioco è finita con il terzo goal segnato da Guarnaccia.
Il Gentlemen’s Football Club “Alberto Copponi” di Pesaro, in maglia rosso e bianca, formato da Marco Bucchi, Patrizio Dolci, Fabio Ambrogiani, Gianluca Valedntini, Bruno Foglietta, Massimo Osmani, Simone Gianluca Tonucci, Walter Mosciatti, Agostino Cicciarello, Marco Mazzoli, Gabriele Battistelli, Luca Azzolini, Alfredo De Bellis, Umberto Del Pivo, Andrea Lattanzi, Maurizio Donzelli, Davide Pascucci, Marco Massanelli, Giuliano Flamini, Sandro Pezzolesi, Cesare Morri e Bruno Corsini è stato messo in difficoltà, nonostante abbia segnato tra il primo ed il secondo tempo ben otto goal. Il grande divario di esperienza tra le due squadre non avrebbe mai fatto pensare ad un risultato così buono per la neo-NIP, che nel secondo tempo ha continuato a brillare con il goal di Buccheri e altri numerosi tentativi in zona rete delle maglie bianche-azzurre. Colpo di scena l’uscita a sorpresa di Boranga che è passato all’attacco con grinta e coraggio, dopo aver difeso in porta i colori della NIP da grande professionista.
Tra un passaggio e l’altro a bordo campo la simpatica Ape Andrea, mascotte ufficiale della Scavolini Basket, ha intrattenuto i presenti, soprattutto i bambini, e dato l’appuntamento alla NIP Football per una sfida sul campo di Pesaro…
… Ma prima, molto probabilmente in autunno, i pugili-calciatori affronteranno la Nazionale Italiana Cabarettisti, con la quale la sfida è stata solo rimandata.

Ufficio Stampa NIP Nazionale Italiana Pugili Calcio
Michela Pellegrini

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi