Quella di venerdì 1 agosto è una giornata che non dimenticheremo mai: informazioni dalla mattina sotto forma di bollettini medici che si rincorrevano nemmeno si fosse in guerra; preoccupazione che saliva per la salute di Tassi e fidanzata, telefonini il cui segnale andava e veniva, batterie che, naturalmente, si scaricavano sul più bello, un viaggio allucinante verso Roma, quindi la necessità di scrivere un comunicato in mezzo all’autostrada, con mezzi e in modi che definire di fortuna è fare pura ironia.

Naturalmente al tutto andava sommato anche il pericolo che ciò che si scriveva sarebbe stato foriero di enormi polemiche, e in molti sarebbero andati a guardare tra le righe, anche se tra le righe c’é solo spazio bianco. Poi la legge sulla privacy, le cose che si possono dire e quelle che non si possono. E, per finire, il fatto che dare informazioni su atleti della nostra organizzazione possa anche generare l’equivoco, come è stato stavolta, che a organizzare a Roma non fosse altro team, ma la RCC boxe, e qualsiasi cosa fosse successa, sarebbe stata colpa sempre (e comunque) della RCC boxe.
Questo Ufficio Stampa si prende ogni responsabilità sul fatto di aver travisato un infortunio muscolare con un malessere di altro genere, e se ne scusa prima di tutto con Luca Tassi, atleta di una professionalità e di un attaccamento allo sport al di sopra di ogni (ingiusto) sospetto, con Rosanna Conti Cavini e la sua organizzazione, e con tutti i colleghi del panorama italiano dell’informazione di boxe che hanno lavorato su un comunicato, quello della sera del 1 agosto, non corretto. Ci auguriamo che errori di comprensione non ce ne capitino più, che in futuro questo Ufficio Stampa possa dare solo informazioni sportive e non mediche, argomento che non gli compete e di cui non ha la minima preparazione, e che si possano raccontare solo le imprese agonistiche dei ragazzi dell’organizzazione.
Ci è di consolazione il famoso detto che solo chi le cose le fa le può sbagliare. In effetti, chi non le fa, o non le dice, le cose non le sbaglia mai.

Ufficio stampa RCC boxe

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi