MericoVSMantegna (2) L’idolo di casa vince al “Nuovo Territorio” di Pulsano contro Mantegna e continua la sua scalata. Spettacolo anche nei match dilettantistici

Pulsano festeggia il suo campione. Luigi Merico continua la sua ascesa verso il titolo nazionale “pesi piuma” battendo ai punti l’ostico Luigi Mantegna nel match professionistico organizzato domenica sera nella splendida location del ristorante pizzeria Villa Nuovo Territorio.

Di fronte ad oltre trecento persone, il campione, all’ottavo successo tra i “big” del pugilato italiano, non ha avuto vita facile contro il laziale, che si è ben difeso, mostrando tutta l’esperienza e l’abilità di chi ha già combattuto oltre sessanta match professionistici. Ma alla fine ha prevalso il talento del venticinquenne pugliese, che ai punti ha portato a casa una vittoria assolutamente meritata.

“All’inizio ho sofferto un po’ di emozione – ammette Luigi Merico – e le prime due riprese non mi sono piaciute. Per fortuna, dopo, anche grazie al sostegno del pubblico presente, ho cominciato ad alzare i ritmi e prevalere su un avversario che mi veniva sempre sotto ed ha dimostrato di essere davvero un osso duro. Abbiamo fatto un passo in avanti per il titolo nazionale, ma c’è ancora da lavorare e migliorare parecchio”.

La serata, presentata da Matteo Schinaia, direttore del media partner TuttoSportTaranto.com, è stata impreziosita da dieci match dilettantistici di ottimo livello, che hanno visto protagonisti diversi talenti provenienti da tutta la regione. “Questa sera abbiamo avuto la dimostrazione che il movimento pugilistico pugliese è in forte crescita – ha commentato il presidente della Federazione Pugilistica Italiana per Puglia e Basilicata Nicola Causi – ed ho visto degli incontri davvero intensi, con atleti che, se continueranno sulla strada intrapresa, potranno togliersi soddisfazioni a livello nazionale. Sulla vittoria di Luigi posso affermare senza dubbio che non era semplice affermarsi contro un pugile che nella sua carriera non è mai andato ko. Continua il suo processo di crescita, a novembre dovrebbe essere di nuovo sul ring per cercare di avvicinarsi ulteriormente alle vette nazionali”.

MericoVSMantegna (5)Sul ring anche diversi premi e riconoscimenti, tra cui quello al sindaco di Pulsano Giuseppe Ecclesia, che non ha risparmiato parole dell’elogio per la famiglia Merico: “Questa sera grazie alla Pugilistica Merico abbiamo portato nella nostra città un evento di primissimo livello. Complimenti a Luigi per la grande vittoria e a Santo per l’organizzazione impeccabile”.

Match dilettantistici

ESIBIZIONE: PRISCIANDARO (Modugno) – Lambo (Team Sgaramella) PARI   JUNIORES RAGAZZE: AVVANTAGGIATO (Pugilistica Merico) batte ai punti PARLANGELI (Laudisa Lecce) SCHOOLBOYS: MARZULLI (Team Sgaramella) – RIZZO (Modugno) PARI SCHOOLBOYS: DI PALMA (Team Sgaramella) batte ai punti SPEZZACATENE (Team Barile Terlizzi) JUNIORES: TUCCI (Team Sgaramella) batte ai punti BRACCIALE (Team Oliver Brindisi) JUNIORES: FORNARO (Team Fornaro) batte ai punti MOTOLESE (Team Morrone) YOUTH: GRASSI (Santeramo) batte ai punti ORLANDO (Team Sgaramella) JUNIORES: DELLE FOGLIE (Team Fiore) batte ai punti TUCCI (Team Sgaramella) YOUTH: AVVANTAGGIATO (Pugilistica Merico) batte ai punti CANNITTO (Team Cupri) SENIOR: LANDRISCINA (Team Sgaramella) batte ai punti PATTI (Pugilistica Merico)

Incontro professionistico

LUIGI MERICO (Pugilistica Merico) batte ai punti LUIGI MANTEGNA (Team Barrale)

image003

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi