Kazan (Russia) – 19/28 settembre 2008
Dopo aver partecipato alla prima edizione nel 2004, la Squadra Azzurra Universitaria, selezionata dal CT Francesco Damiani in occasione dei 62° Campionati Italiani Universitari, anche quest’anno difenderà il tricolore nell’evento mondiale promosso dalla FISU (International University Sport Federation).

Per il Presidente Falcinelli: “Una ulteriore testimonianza dell’evoluzione del pugilato tra le giovani generazioni”. Ad accompagnare gli azzurri saranno il Team Leader Giovanni Cristiano ed il tecnico del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Giulio Coletta.
Ad ospitare la terza edizione del Campionato del Mondo Universitario di Pugilato, sotto l’egida del FISU (International University Sport Federation), sarà il moderno centro sportivo “Basket-hall” a Kazan in Russia, dal 19 al 28 settembre.
Dopo i successi delle due precedenti edizioni, la prima nel 2004 svoltasi ad Antalya in Turchia, che ha visto 129 atleti per 27 paesi partecipanti, e la seconda nel 2006, con sede ad Almaty in Kazakhstan, a cui hanno partecipato 82 atleti in rappresentanza 14 paesi, anche per il 2008 si preannuncia un evento di grande prestigio.
“Quest’anno il campionato sarà ancora una volta una eccellente vetrina di giovani talenti, fornendo una scena perfetta per coloro che si sono preparati a lungo per competere e progredire ad un livello più alto”: ha commentato soddisfatto il Presidente dell’AIBA Ching-Kuo Wu, nella sua lettera di saluti.
E l’Italia, che partecipò solo alla prima edizione, quest’anno sarà di nuovo protagonista, con grande orgoglio del Presidente della FPI Franco Falcinelli: “Si tratta di una ulteriore testimonianza dell’evoluzione del pugilato tra le giovani generazioni. Il pugilato universitario, in particolare, abbatte definitivamente un tabù che vuole che gli atleti del ring siano socialmente ed intellettualmente emarginati rispetto alle altre discipline sportive ed esalta i valori educativi che saranno alla base della nuova classe dirigente, a tutti i livelli, formata da manager, amministratori locali, politici e militari che hanno avuto diretta esperienza con il mondo dei guantoni”.
Dopo l’eccellente prova dei 62° Campionati Italiani Universitari, svoltisi nel mese di maggio a San Giuliano Terme a Pisa, a cui hanno partecipato ben 30 atleti appartenenti ai CUS di tutta Italia, la Squadra Azzurra Universitaria, selezionata dal CT Francesco Damiani, a cominciare da domani affronterà l’ambito traguardo, grazie alla collaborazione e all’intervento del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano).
La manifestazione è riservata esclusivamente agli studenti/atleti regolarmente iscritti nell’anno accademico in corso e tesserati presso la Federazione Pugilistica Italiana per la stagione agonistica 2008, nati tra il 1° gennaio 1980 ed il 31 dicembre 1990. Sono ammessi anche i laureati.
Gli atleti appartenenti alle undici categorie di peso in gara si sfideranno sulla distanza della quattro riprese da due minuti ciascuna.
Ad indossare la maglia azzurra saranno il supermassimo  Francesco Rossano (CUS Caserta), di Marcianise, da poco entrato nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, campione universitario nazionale in carica, oro al Trofeo Guanto d’Oro d’Italia nel 2007 e vicecampione italiano nel 2007, nonché cugino dell’argento olimpico Clemente Russo, che in questi giorni lo ha aiutato negli allenamenti; Manno Benoit (CUS Torino), dell’ASD Boxe Fitness Barge Savigliano, campione universitario nazionale in carica nella categoria dei 60 Kg, nel 2007 vinse il titolo nella categoria dei 64 Kg., ed il campione universitario nazionale del 2006 Ivano Del Monte (CUS Roma), appartenente al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e campione italiano nel 2005 e nel 2007. Ad accompagnare i tre azzurri saranno il Team Leader Giovanni Cristiano, Referente del Settore Dilettanti della FPI, ed il tecnico del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Giulio Coletta.
Per info www.fpi.it e www.worldstudentbox.ru

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi