Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

A Montecchio una tre giorni di Arti Marziali e Boxe con il Torneo Regionale Schoolboy | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

A Montecchio una tre giorni di Arti Marziali e Boxe con il Torneo Regionale Schoolboy

BOXE CAMPO MIRABELLO 15 GIUGNO 2019
MATTIA DE BIANCHI

Comunicato Boxe Tricolore Olmedo

E’ tutto pronto, al palazzetto dello sport di Montecchio Emilia in via F.lli Cervi 1, per la storica ed emozionante tre giorni di sport da combattimento, in cui il pugilato sarà affiancato alle arti marziali miste (mma, kick boxing, muay thai) grazie alla collaborazione tra la Boxe Tricolore Olmedo e la Polisportiva L’Arena di Montecchio. Si comincia venerdì 27, con primo colpo di gong alle 20.30, si continua sabato sera sempre alle 20.30 e si conclude domenica pomeriggio dalle 16.30.

Per la parte pugilistica, la società del promoter Sergio Cavallari organizza per conto della Federazione Pugilistica Italiana i Campionati regionali giovanili per le categorie school boys (13-14 anni), junior (15-16 anni) e youth (17-18 anni) con impegnate le migliori promesse dell’Emilia Romagna, compresi nove giovani atleti reggiani provenienti dalle palestre del Mirabello e di Cella, con la ciliegina sulla torta del settimo match da professionista di Mattia ‘Lo Spartano’ De Bianchi, lanciatissimo verso il titolo italiano dei supergallo, che affronterà sabato 28 sulla distanza delle otto riprese il georgiano Spartak Shengelia in un incontro di rivincita. Per la parte relativa alle arti marziali miste, ogni sera saranno proposti match di grande rilievo di tutte le discipline, che culmineranno con la sfida professionistica di mma di venerdì 27 con impegnato l’idolo di Montecchio Daniele Castellari del JJ Team, e con l’incontro di sabato 28 dell’ex campione del mondo di Kick Boxing David Chirco della Shooteam Academy.

Grande fermento e grande soddisfazione per l’accordo raggiunto in entrambe le realtà sportive. Luca Quintavalli, direttore sportivo della Tricolore, è entusiasta: “Abbiamo realizzato ció che tanti nella Reggio sportiva stanno cercando di fare da tempo, senza successo. Un intento ci accomuna: rendere sempre più esteso, coinvolgente e contagioso il fascino dello sport”. Fabio Grassi, responsabile del settore arti marziali della Polisportiva L’Arena, non vede l’ora di vivere le emozioni della tre giorni di Montecchio: “Da ragazzo sono stato un pugile amatore nella Pugilistica Reggiana di via Guasco, e il mio maestro era Sergio Cavallari; l’ex campione di boxe Massimo Bertozzi, allenatore nella Boxe Tricolore Olmedo, viene settimanalmente a insegnare pugilato nella nostra palestra: insomma, per me questa collaborazione è un sogno che si realizza”.