Smith-Vs-CaneloSpettatori record alla stadio di Arlington nel Texas, oltre 51mila, per assistere al match valevole per il titolo mondiale dei superwelter WBO tra l’inglese Liam Smith (+ 23, -1, =1) e Saul Alvarez (+ 48, – 1, =1). La vittoria è stata ottenuta da “Canelo” dopo una prestazione più che soddisfacente. Il messicano ha preso subito in mano le redini del match, dimostrando maggiore velocità e potenza. Al settimo Smith faceva la prima conoscenza con il tappeto, nonostante la reazione coraggiosa un montante al corpo gli procurava il secondo conteggio all’ottavo. La conclusione avveniva nel nono round per l’ennesimo montante al corpo, stavolta era ko. Alvarez, indubbiamente ben condotto, sta diventando una sorta di “gallina dalle uova d’oro”. L’HBO con i suoi diritti televisivi lo vuole riproporre il prossimo gennaio: non sarà contro Golovkin, ma probabilmente contro uno tra Willie Monroe jr., Joe Saunders per il mondiale dei medi, David Lemieux oppure con molto gradimento Curtis Stevens.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi