L’organizzatore romano Davide Buccioni lascia momentaneamente il Lazio per assumere il ruolo nazionale nel vero senso della parola come ieri quando ha “espugnato” a Siena la Piazza Caduti delle Forze Armate davanti alla Fortezza Medicea. Il match clou vedeva “finalmente” di fronte Davide Tassi, già campione della categoria e Davide Tiberi contendersi i titolo dei piuma lasciato vacante. Il match non ha certo deluso le aspettative e ha visto netto vincitore il toscano nonostante fosse andato al tappeto al primo round. Poi Tassi ha messo in vetrina la sua miglior tecnica e velocità vincendo senza discussioni. Nella serata il pugile di casa Simone Bicchi ha avuto facilmente la meglio sul serbo Dusan Stojanovic mettendosi in luce nella categoria dei medi. Molto atteso anche il match che vedeva di fronte Gianluca Ceglia e il nicaraguense Nestor Maradiaga. In pratica troppo evidente era il divario fra i due, il match è stato interrotto nel VI round quando Maradiaga veniva contato e fermato dall’arbitro Un’ ottima impressione lasciava il massimo Pietro Cappelli he si liberava in poche battute del serbo Dejan Veljkov dopo tre atterramenti.

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi