marinelli-dirocco.jpg La serata livornese organizzata da Rosanna Conti Cavini vede ampliare la sua importanza. E’ notizia freschissima, infatti, che il combattimento tra Michele Di Rocco e Giuseppe Lauri, valevole per il titolo dell’Unione Europea detenuta dal pupillo della manager di Grosseto, metterà anche in palio l’appena vacante cintura Wbc International sempre dei superleggeri.


L’aggiunta di questo importantissimo titolo è merito del grande lavoro di Rosanna Conti Cavini e dell’importanza internazionale che riveste il confronto tra Di Rocco e Giuseppe Lauri, che ricordiamo essere stato campione Intercontinentale della categoria per altre sigle mondiali. Per la cronaca, il titolo Wbc International che sarà messo in palio a Livorno il prossimo 21 settembre è stato appena lasciato dal fenomenale fuoriclasse Ricky Hatton, che lo aveva conquistato poco più di due mesi fa’ contro il messicano Castillo. In passato questo stesso titolo, che assegna un posto di grande rilievo nelle gerarchie del World Boxing Council, è stato detenuto da gente del calibro di Quartey, Urkal, Miguel Angel Cotto, Malignaggi e Ngoudjo. Hatton lo ha reso vacante perché salito di categoria: infatti incontrerà nel prossimo dicembre Floyd Mayweather jr per il titolo mondiale Wbc dei pesi welter.
Il Palabastia di Livorno che ospiterà la riunione (che prevede anche il titolo italiano dei supermedi tra Tassi e Di Feto e quello dei superwelter tra Pasqua e Loriga), si pone al centro dell’interesse della boxe mondiale, perché il titolo Wbc International era stato ospitato in passato da strutture come l’MGM Grand e il Thomas & Mack Center di Las Vegas, autentici templi della boxe mondiale. Il merito, naturalmente, va al grande lavoro e alla passione della manager internazionale Rosanna Conti Cavini.

Andrea Bacci – conticaviniboxe@libero.it

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi