Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Domani sera a Londra combatte anche Emiliano “Globetrotter” Salvini | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Domani sera a Londra combatte anche Emiliano “Globetrotter” Salvini

14265012_10209376550908479_6333579448386025229_nDomani sera nella grande riunione organizzata da Eddie Hearn (Matchroom Boxing), Tom Loeffler (K2 Promotions) a Londra (O2 Arena ) dove si disputerà il mondiale dei medi tra Gennady Golovkin e Kell Brook, nel sottoclou c’è un match che ci riguarda. Nei supergallo Emiliano Salvini affronterà sulle 8 riprese Kid Galahad (+ 19), 26 anni, grande speranza, imbattuto e già campione britannico e del Commonwealth. Kid Galahad è un nome di battaglia, ripreso da un vecchio film interpretato da Elvis Presley, dove si parlava appunto di pugilato. Abdul Barry Awad è il vero nome di questo originario del Qatar. Galahad è rientrato quest’anno dopo una squalifica per doping, inizialmente avrebbe dovuto star fuori per due anni, ma poi è stata ridotta a sei mesi. L’inglese è intenzionato a riprendere la sua marcia trionfale con la scalata europea e mondiale. Dicono che abbia le carte in regola per riuscirci. Tocca ad Emiliano Salvini (+ 17, – 23, =2), 37 anni, nelle intenzioni organizzative fare da bypass per le alte vette della classifica. Il nostro “Globetrotter” non si è voluto smentire ed ha accettato questo match. Marcello Paciucci, il suo manager che lo accompagna in questa trasferta, garantisce che Galahad non avrà vita facile sul ring londinese. Dichiarazione di facciata: no se il romano avrà avuto la possibilità di allenarsi come si deve.

(a.b.)