Ben 240.000 dollari a favore della Chiesa grazie all’opera del pugile bergamasco, che ha mantenuto la promessa fatta e si è aggiudicato la sfida con Anthony Bowman lo scorso 13 settembre. “Un’azione che esalta il valore morale e spirituale degli uomini del ring… Che testimonia quanto il mondo della boxe sia vicino al mondo della Chiesa Cattolica”: il commento del Presidente della FPI Franco Falcinelli.

Nella spettacolare serata al Casinò Beau Rivage a Biloxi, in Mississippi, il superwelter Luca Messi ha confermato non solo il suo valore di atleta, vincendo la sfida americana con Anthony Bowman, nella corsa al mondiale WBA (World Boxing Association) in programma nel 2009, ma anche la sua grande umanità di uomo da sempre dedito ad opere di beneficenza.
Messi ha mantenuto la promessa fatta al suo Team, alla Regione Lombardia, di cui è testimonial, e soprattutto al suo manager Don King che, a fine incontro, ha firmato un enorme assegno di ben 240.000 dollari a favore della Cattedrale di Bergamo, alla presenza del campione, del suo inseparabile director manager del Team Messi Omar Gentile, nonché Delegato Provinciale della FPI, di Don Alessandro Messi, fratello di Luca, di Don Gilberto Sessantini, Vicario della Cattedrale di S. Alessandro a Bergamo, e del Governatore del Mississippi Haley Barbour.

“Un gesto di grande fede cattolica – ha commentato il Presidente della FPI Franco Falcinelli – di cui sono profondamente grato a Luca Messi e Omar Gentile, perché oltre al valore sportivo, la loro azione esalta il valore morale e spirituale degli uomini del ring. L’attività da anni svolta da Luca, con l’ausilio del nostro delegato Omar e di Don Alessandro, testimonia quanto il mondo della boxe sia vicino al mondo della Chiesa. Ringrazio di cuore il manager Don King per la sua sensibilità e per la profonda attenzione dimostrata nei confronti della Chiesa Cattolica”. 
In onore del ritorno vittorioso di Luca Messi e del grande gesto di solidarietà, il Presidente Falcinelli ha inviato a Don King una lettera di ringraziamento.

foto della serata del 13 settembre 2008 (da www.donking.com ).

 Michela Pellegrini

 

Di Alfredo

Un pensiero su “Don King grazie a Messi stacca l’assegno per la Cattedrale di Bergamo”
  1. la realtà imita il cinema, ricordando Rocky che si fa benedire da Padre Carmine prima della rivincita con Apollo dicendogli poi “se mi rompe almeno qualcosa mi rimane, ci vediamo in chiesa domenica…spero…”

    Bel gesto di Messi.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi