Dopo il successo ad Assisi e a Grosseto, la Squadra Azzurra ha brillato anche a Livorno con quattro vittorie, una sconfitta e un pareggio. Soddisfatto il Responsabile Raffaele Bergamasco: “L’obiettivo Cina è sempre più vicino e le azzurre stanno dimostrando grande forza di volontà”.

Anche il terzo confronto con la Polonia, svoltosi a Livorno lo scorso sabato, sotto l’organizzaione della A.P.L. Gioia Tancredi, si è concluso a favore della Squadra Azzurra che ha battuto di nuovo la Squadra Polacca, dopo i successi di Assisi e Grosseto.
Alla presenza di un ricco e prestigioso parterre, in prima fila hanno assistito agli incontri molti campioni toscani di ieri e di oggi, come Franco Nenci, argento alle olimpiadi di Melbourn ’56, e Luca Tassi, le azzurre hanno offerto un ottimo spettacolo.
Le azzurre Giada Landi (Kg. 54), Yuna Canti (Kg. 54), Giacoma Cordio (Kg. 57), Romina Marenda (Kg. 60), Valentina Santambrogio (Kg. 66) e Patrizia Pilo (Kg. 70), guidate dal Responsabile e Team Leader Raffaele Bergamasco e dal tecnico federale Emanuele Renzini, si sono imposte sulle atlete polacche: “Da sottolineare – ha commentato soddisfatto Bergamasco – le prove dell’atleta di casa Giada Landi e di Romina Marenda, che ha battuto prima del limite la polacca Karge, atleta di ottima esperienza. L’obiettivo Cina è sempre più vicino e le azzurre stanno dimostrando grande forza di volontà e determinazione, al fine di arrivare preparate all’appuntamento di novembre con i Campionati Mondiali Femminili”.

ITALIA-POLONIA

 
52 Edyta Tomkiewicz
 Landi Giada  VP
 
54 Marta Prejsner
 Canti Yuna VP
 
 57 Sandra Kruk
  Cordio Giacoma VP
 
 60Jagoda Karge
  Marenda Romina  Vabb

66 VP Magdalena Stelmach
 Santabrogio Valentina
 
 
70 Ewa Piątkowska e
 Pilo Patrizia  Pari

Comunicato FPI

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi