luca-maggio1.jpg GROSSETO : Grazie al lavoro organizzativo svolto da Umberto Cavini, presidente, tra l’altro, della “Pugilistica Grossetana”, Luca Maggio, pugile originario di Casarano, ma grossetano di adozione, avrà una seconda possibilià per la conquista del titolo italiano dei pesi piuma. Il pugile “maremmano”, infatti, sarà lo sfidante ufficiale del detentore del titolo Davide Chianella. I due atleti, entrambi del team Rosanna Conti Cavini, si sono già affrontati sul ring di Sequals il 14 luglio con il titolo “vacante”: allora si è imposto il pugile umbro.


Luca Maggio, nato l’ 8 ottobre 1976, vanta 6 vittorie ed 1 sconfitta tra i professionisti: per lui questa rivincita si presenta come un’ occasione irripetibile oltre a rappresentare un motivo di riscatto personale.
“E’ stata una notizia che mi ha subito caricato “afferma Maggio e” sono felice di questa oppurtunità. Ringrazio Umberto e Rosanna per tutto quello che stanno facendo per me.
Ultimamente ero in un momento di pausa, avevo fatto solo qualche allenamento di mantenimento. Da lunedì ritorno in palestra e con il maestro Scapecchi si inizia a pianificare il lavoro.In palestra troverò anche Di Rocco che sicuramente mi darà una mano anche lui. L’avversario lo conosco bene ” conclude Luca ” l’altra volta mi ha battuto d’esperienza, avevo paura di non reggere le 10 riprese e poi alla fini mi sono accorto di avere ancora forza per almeno tre riprese. Questa voltà sarò più preparato e per Chianella sarà sicuramente molto più difficile”

Ufficio Stampa Conti Cavini

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi