Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Orlando Fiordigiglio pronto per la sfida di Firenze | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Orlando Fiordigiglio pronto per la sfida di Firenze

“Sono ben preparato e determinato a dare il massimo. Sam Eggington è un avversario difficile. Giovedì venite  alla Tuscany Hall, vi garantisco che vedrete un grande spettacolo!”. Così ha parlato il campione internazionale IBF dei pesi superwelter Orlando Fiordigiglio (31 vittorie e 2 sconfitte) alla conferenza stampa che si è svolta presso la sala d’Arme di Palazzo Vecchio a Firenze. Giovedì 19 settembre Orlando Fiordigiglio metterà per la prima volta in palio il titolo IBF contro Sam Eggington (26-6) sulla distanza delle 10 riprese nel clou della manifestazione organizzata  dalla Opi Since 82, da Matchroom Boxing Italy e dalla piattaforma streaming DAZN che la trasmetterà in diretta. “Dal punto di vista tecnico è uno dei migliori eventi che abbiamo organizzato quest’anno – spiega il presidente della Opi Since 82 Salvatore Cherchi – perché i tre incontri con un titolo in palio sono tutti equilibrati. Abbiamo fatto venire pugili di ottimo livello come Sam Eggington per affrontare i nostri campioni. Fiordigiglio-Eggington è una sfida aperta a qualunque risultato. Il pubblico si divertirà. La prevendita è andata benissimo, ma sono rimasti ancora dei biglietti che saranno in vendita al botteghino della Tuscany Hall la sera della manifestazione. Non perdetevi questo evento.”  Anche gli altri due combattimenti titolati sono sulla distanza delle 10 riprese: il campione Global WBO dei pesi welter Dario Morello difenderà la corona contro il britannico di origine sudafricana Luther Clay, mentre Devis Boschiero e lo spagnolo Ivan Tomas si contenderanno il vacante titolo intercontinentale IBF dei pesi superpiuma. “Firenze è una grande piazza e siamo felici di tornare alla Tuscany Hall – ha commentato Christian Cherchi – dove abbiamo organizzato il primo evento insieme a Matchroom Boxing Italy ed al  servizio streaming DAZN. Abbiamo lavorato per offrire al pubblico fiorentino una grande manifestazione e siamo sicuri che la Tuscany Hall registrerà il tutto esaurito giovedì sera.”

Alla conferenza stampa era presente il consigliere comunale di Firenze con delega allo Sport e alle politiche giovanili Cosimo Guccione: “Sono molto contento che Firenze sia ancora una volta protagonista di un grande evento sportivo. Mi auguro che i pugili ci offrano un grande show.”

Il campione Global WBO Dario Morello (15-0) è sembrato molto sicuro di se stesso: “Luther Clay è un buon pugile, ma l’ho visto combattere e posso dire che la vera boxe è quella che faccio io.” Non da meno Luther Clay (11-1): “Morello detiene il titolo, ma questo match è molto importante per me e darò il massimo per vincere”.

Sulla carta nella sfida tra Devis Boschiero (47-6 e 2 pari) e Ivan Tomas (9-0-1) il favorito è Boschiero avendo molta più esperienza ed essendo abituato a combattere per un titolo, ma nella boxe tutto è possibile perché basta un pugno ben assestato per porre fine al match. Boschiero lo sa e non sottovaluta Tomas: “Mi sono preparato al massimo delle mie possibilità perché voglio vincere il titolo intercontinentale IBF. Conto di combattere solo per altri due anni e voglio farlo da campione”. Ivan Tomas ha di recente pareggiato con il campione di Spagna dei pesi leggeri Frank Urquiaga: “Ho accettato quell’incontro all’ultimo momento – ha spiegato Tomas – ed i pesi leggeri non sono la mia categoria naturale. Contro Boschiero torno a combattere nella mia categoria preferita e per questo sarò al top giovedì sera.”