Ad Arlington (nello Stadio dove sono previsti circa 40mila spettatori) nel Texas Saul Alvarez (+ 47, – 1, = 1) se la vedrà con l’inglese Liam Smith per il titolo mondiale WBO dei superwelter (+ 23, -1). “Canelo” in precedenza non ha accettato di battersi come medio, suo peso naturale, contro Gennady Golovkin, cosa questa che ha fatto gettare fiumi di inchiostro. Il messicano è gestito con molta prudenza in attesa del salto di “qualità” che prima o poi dovrebbe avvenire. Liam Smith come nota di curiosità è il fratello di Paul Stephen e Callum, gente che ha dimestichezza con i titoli mondiali. L’inglese non è comunque da sottovalutare e in precedenza ha dimostrato di essere un combattente irriducibile. C’è comunque grande attesa per questo match dove gli organizzatori sperano di superare le 41mila presenze del Texas Stadium del 2010 nella sfida tra Manny Pacquiao e Antonio Margarito.Smith-Vs-Canelo

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi