COMUNICATO   STAMPA  ASD  PUGILISTICA  LUCCHESE .

LUCCA  SABATO  28  SETTEMBRE  2013

Spettacolo  ed emozioni  sul ring allestito all’interno dello Stadio “Porta Elisa “ : Rauseo Giuseppe vince per Ko.Tecnico a2’34”della prima ripresa su Gassani  Paolo nel clou professionistico  .

Dopo moltissimi anni e’ ritornato il pugilato allo stadio comunale di Lucca grazie all’ottima organizzazione della Pugilistica Lucchese : nove incontri tra pugili lucchesi e validissimi avversari hanno fatto da cornice all’atteso ritorno sul ring di Paolo Gassani nel match clou professionistico della riunione .

Gassani  della colonia Loreni di Brescia tentava il rientro dopo le ultime sconfitte patite in giro per l’Europa  contro avversari evidentemente di livello superiore , per questa occasione era stato scelto come avversario Giuseppe Rauseo del team Zurlo di Napoli : un pugile valido e combattivo ,molto dotato fisicamente ma certamente alla portata del pugile massese che proprio a Lucca aveva cominciato nel 2001 la sua carriera . L’incontro al limite dei  superleggeri si e’ concluso alla prima ripresa per k.o tecnico   a2’34”: l’arbitro Moscadelli  ha fermato Gassani ( finito al tappeto su un largo gancio destro di Rauseo )che rialzatosi non aveva le gambe per continuare il match .

La ripresa era stata sostanzialmente equilibrata fino ad allora anche se Rauseo era parso decisamente reattivo agli attacchi di Gassani tanto che i due si erano incrociati in almeno altre due occasioni .

Con molta sportività il bravo Gassani ha accettato la decisione dell’arbitro e sicuramente questo e’ stato il suo ultimo incontro di una lunga carriera dove non sono mancate le soddisfazioni , il pugile e l’uomo padre di famiglia con una brillante storia lavorativa in questi anni sono sempre andati a braccetto e sicuramente il pugilato perdera’ un professionista ma troverà un valido insegnante .

Due parole su Rauseo che a questo punto puo’ trovare nuovi stimoli e dare una svolta alla sua carriera : un professionista esemplare corretto e molto sportivo che ha fine match era dispiaciuto per la brevità dell’incontro .

Ad aprire la riunione due match tra giovanissimi ,per la categoria degli SchoolBoy 59 kg  Paikic Borisav Bogdan ( Club Sport Trieste ) vinceva ai punti su Donnini Ettore ( Pug.Lucchese ) ,bella tecnica da parte di entrambi ma maggiore grinta del triestino. Sempre per gli schoolboy ma nei68 kgriequilibrava le sorti la vittoria ai punti di Lorenzo Bardazzi ( Pug.Lucchese ) su Davide German ( Club Sport Trieste ) ma il match era molto equilibrato. Per la categoria dei75 kgyouth chiara vittoria ai punti di Leonardo Monselesan ( Pug.Lucchese ) sul combattivo pugile Harouna Nonkanke ( Boxe Parma ) : la maggiore padronanza del ring da parte di Monselesan gli consentiva di gestire l’incontro portando alla fine una bella prestazione . Roggi Gabriele della Pug.Varese Ligure batteva ai punti un mastino come Voican Mihai ( Pug.Lucchese ), il match era combattuto ma la migliore scelta di tempo di Roggi alla fine stabiliva la differenza tra due youth di provata esperienza che sicuramente potranno dire anche la loro tra gli elite nel prossimo anno.

Il quinto incontro terminava con un verdetto di parità : Pennesi Francesco ( Pug.Lucchese ) e Battinelli Francesco ( Boxing Club Firenze ) per gli elite seconda serie davano vita ad un incontro decisamente valido, molto combattuto ed equilibrato con ritmi elevati ma soprattutto con un pugilato concreto .

Pasci Gabriele della Asd Boxe Stiava  al limite dei75 kg  vinceva ai punti sullo Youth Filippo Rimanti ( Pug.Lucchese ), decisamente più concreto il viareggino  sul lucchese Rimanti apparso contratto e troppo macchinoso nelle sue repliche. Un incontro comunque apprezzabile tra due medi che preferiscono la distanza.

Ottima prestazione del giovane Hysenllari Edison ( Pug.Lucchese ) che nei64 kgyouth batteva ai punti il mai domo Spinu Vitalie ( Boxe Parma ) elite seconda serie : Hysenllari  ha sempre attaccato cercando in ogni occasione di mettere punti , Spinu si e’ difeso con ordine  e l’incontro e’ stato bello ma sempre nelle mani del giovane talento albanese allievo di Giulio Monselesan  che si conferma una delle promesse del pugilato toscano .

Disco rosso per Henchiri Nicola ( Pug.Lucchese ) che per gli elite Prima serie ha perso ai punti da Rigoldi Luca ( Boxe Vicenza ) ben diretto da Giacobbe Fragomeni al suo angolo , per Henchiri una sconfitta che servirà a fargli comprendere alcuni errori ma il ragazzo c’e e avrà sicuramente l’occasione per rifarsi , il suo tecnico Michele Mostarda sà bene che per stare al massimo livello servono avversari di rango e che si puo’ andare incontro a sconfitte che servono a maturare .

Barile Danilo della Pugilistica Alto Reno per la terza volta affrontava Marvin Demollari della Pug. Lucchese e vinceva ai punti dopo tre riprese di combattimento senza pause , Demollari partiva bene ma con il passare dei minuti soffriva la continua pressione di Barile che finiva meglio e si portava a casa il verdetto . Due prima serie giovanissimi con un valide chance per una radiosa carriera che devono acquisire esperienza  anche in virtu’ dei prossimi campionati regionali.

Hanno ben diretto e giudicato i signori Panichi , Franchi e Moscadelli  mentre la regia e’ stata affidata al commissario di riunione Giuseppe Todaro, affiancato dal medico di servizio dottor Truppa Ezio .

Alla manifestazione ha assistito il sindaco di Lucca professor Tambellini che aveva vicino l’assessore allo sport Tuccori, hanno fornito un valido aiuto anche la societa’ Lucchese Libertas  1905 che gestisce lo stadio e la Lucca United  associazione dei tifosi della Lucchese .

 

Barsotti Maurizio

Staff tecnico della Pugilistica Lucchese

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi