%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
Carlos Takam: “Credo in me stesso, batterò Anthony Joshua” | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Carlos Takam: “Credo in me stesso, batterò Anthony Joshua”

Takam con Joshua Team TakamDa mercoledì scorso, il campione intercontinentale dei pesi massimi IBF Carlos Takam è a Cardiff (Galles) insieme al presidente dell’Opi Since 82 Salvatore Cherchi, al manager Christian Cherchi ed al presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi per partecipare alle iniziative promozionali legate alla manifestazione che avrà luogo sabato 28 ottobre al Millenium Stadium (78.000 biglietti venduti) di Cardiff  in  Galles. Nel main event, Takam sfiderà il campione del mondo dei pesi massimi IBF/WBA Anthony Joshua.

“L’atmosfera è quella di una finale dei mondiali di calcio – spiega Christian Cherchi – e lo dimostrano i duecento giornalisti presenti alla conferenza stampa svoltasi giovedì. C’erano anche le telecamere di Sky Sport UK, di Showtime (Usa) e di vari quotidiani online e siti web che l’hanno trasmessa in streaming. Per noi è una grande soddisfazione essere riusciti a portare un nostro pugile a disputare il titolo mondiale  dei pesi massimi. Non c’è niente di più importante del mondiale dei pesi massimi nel nostro sport. Inoltre, questa manifestazione rimarrà nella storia della boxe per la sua magnitudine: 78.000 spettatori, copertura mediatica e diretta televisiva a livello planetario. E’ il giusto riconoscimento ai 35 anni di lavoro di mio padre nel mondo della boxe. Mio padre ha sempre voluto tessere rapporti internazionali recandosi ai congressi delle principali federazioni ed alle grandi manifestazioni. Questo investimento ha dato i suoi frutti nel corso degli anni: i nostri pugili hanno combattuto in grandi eventi all’estero e noi abbiamo portato grandi campioni in Italia. Pensiamo ai match di Gianluca Branco contro Arturo Gatti ad Atlantic City (Usa) e contro Miguel Cotto a Puerto Rico, ai mondiali di Silvio Branco in Francia e al Velodromo Vigorelli di Milano, ai combattimenti di Giovanni Parisi (l’ultima vera star della boxe italiana, che riuscì a riempire il Forum di Assago ed a portare 15.000 spettatori allo stadio di calcio di Reggio Calabria). Portare Carlos Takam a Cardiff è la ciliegina sulla torta. Crediamo che Carlos possa vincere contro Anthony Joshua. Non siamo venuti a Cardiff solo perché abbiamo avuto quest’opportunità, siamo qui per vincere.”

Sulla stessa lunghezza d’onda Carlos Takam: “Sono qui per vincere. Ho visto Anthony Joshua andare giù contro Wladimir Klitschko, so che Joshua ha un punto debole e con il mio team ho lavorato su questo. Combatterò nello stesso modo in cui ho sempre combattuto. Credo in me stesso, questa fiducia mi porterà a vincere. Sarà un grande combattimento e cambierà la mia vita, ma non l’uomo che sono.”

In Italia la manifestazione sarà trasmessa alle 20.30 da Fox Sports Plus, canale 205 della piattaforma Sky, con il commento del giornalista Mario Giambuzzi e dell’ex campione del mondo dei pesi welter Alessandro Duran.