Presso la sala runioni dell’Hotel “Gran Baita” di Savigliano si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione e le operazioni di peso della grande riunione di boxe presentata da Rosanna Conti Cavini. L’attesa dell’evento di domani, incentrato sull’Intercontinentale Wbf dei pesi superpiuma tra il locale Antonio De Vitis e l’ungherese Zsolt Nagy, è spasmodica e coinvolgente: il supermercato “E. Leclerc” di Savigliano offre 5 euro in buono spesa a chi acquista il biglietto per essere domani sera, ore 21, al Palasport di via Giolitti a sostenere l’ ”enfant du pais”.

Non solo De Vitis, però, perché Rosanna Conti Cavini e la sua organizzazione mettono in cartello altri quattro match tra professionisti: l’esordiente supermedio Andrea Di Luisa, del quale si dice un gran bene, opposto a Loffredo, il già campione Europeo dei piuma e tutt’ora imbattuto Alberto Servidei contro l’interessante magiaro Istvan Nagy, il talentuoso welter Sven Paris, di ritorno dall’esperienza americana, contro Szekeres, e il superwelter torinese Luca Michael Pasqua atteso da otto riprese decisive per il suo futuro contro Di Fiore.
Al tavolo delle autorità, oltre Rosanna Conti Cavini, Umberto Cavini, il supervisore Wbf Matteo Fratini, l’ assessore allo sport del Comune di Savigliano Lorenzo Cussa, il Vice Presidente del Consiglio provinciale di Cuneo, Ambroggio, e il professor Mario Ireneo Sturla. Tra i presenti Aniello Flauto della palestra “Open Space”, co-sponsor della serata, e tutti i pugili della serata di domani, oltre i giudici e i delegati. Il Maestro di Cerimonia e direttore organizzativo Franco Ciardi, che ha presentato la serata, ha ringraziato la città di Savigliano e le sue istituzioni, che così da vicino aiutano le serate di boxe, mentre tutti gli intervenuti hanno sottolineato l’importanza e la bellezza della boxe e dello spettacolo che essa offre. Il professor Sturla ha toccato le corde dell’emozione parlando dei protagonisti del pugilato, gli atleti, e dei loro sacrifici, che devono essere sempre più un grande esempio sociale. La promoter internazionale Rosanna Conti Cavini ha ringraziato autorità e la stampa locale, che hanno contribuito anche loro a fare tre eventi internazionali in un anno e mezzo a Savigliano. Le riunioni di boxe in questo luogo riescono sempre e hanno un grande successo di pubblico e di spettacolo. Aniello Flauto ha invece ringraziato il Comune di Savigliano e Rosanna e Umberto Cavini, che sono i “motori” di questi grandi eventi e dei successi di Antonio De Vitis. Dall’assessore Cussa è stato ricordato che contribuisce a questa riunione anche la Regione Piemonte.

Pesi
De Vitis 58,900
Z. Nagy 58,500

Servidei 59,00
I.Nagy 58,900

Paris 69,00
Szekeres 67,300

Pasqua 69,500
Di Fiore 70,00

Di Luisa 75,000
Loffredo 76, 600

Ufficio stampa Rosanna Conti Cavini – www.rosannaconticavini.com

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi