logo-coppa-italia-prof.jpg

Grande tifo al Nuovo Palazzo dello Sport di Villa Saviola, Comune di Motteggiana, in provincia di Mantova, dove ieri sera si è svolta la seconda tappa della Coppa Italia Professionisti, evento sportivo al centro del reality “Fuori i Secondi”. Telecamere puntate su un ricco parterre di bandierine. A sventolarle per tutta la serata molti bambini che hanno partecipato entusiasti agli incontri, organizzati in modo impeccabile dalla Boxe Promotion di Cavallari 1999 in collaborazione con il Comune di Motteggiana.


Prima della messa in onda in diretta, però, le clips di apertura condotte da Salvo D’Angelo, in cui, dopo un riassunto della puntata precedente, ad essere protagonisti sono stati i due pugili in sfida per la ProCup. Si tratta dei due super welter Ciro Ciano (3+3-4=), di Langhirano in provincia di Genova, appartenente alla scuderia di Cavallari, ed Armend Tatari (6+6-1=), il croato residente a Bolzano, atleta della Boxe Loreni, che si sono sfidati negli ottavi di finale. A passare il turno è stato il brillante genovese Ciano che, dopo quattro riprese di scambi equilibrati, in cui ha subito anche una ferita al sopracciglio destro, ha accelerato il ritmo mettendo in bella mostra le sue doti tecniche e tattiche, fino ad aggiudicarsi il match alla sesta ripresa. Un bel combattimento tra due amici: Ciano e Tatari nella vita privata hanno un bel rapporto e sul ring l’hanno dimostrato. Un passo in più verso il traguardo. La coppa in palio, del resto, non è cosa da sottovaluare, essendoci in gioco anche il passaggio a 1^ serie! 
A commentare l’incontro gli immancabili Michele La Porta e Maurizio Stecca, che hanno continuato con la telecronaca degli altri due match di sottoclou. Fuori torneo, avendo passato già il turno a tavolino, i mediomassimi Vigan Mustafa (+3) e Attilio Trane (4+2-), entrambi della scuderia Cavallari, hanno fatto le prove per la ProCup. Il primo, di Pristina in Kosovo ma residente a Firenze, ha battuto con uno sprint finale il secondo, di Brindisi.
Altro match di sottoclou, categoria pesi medi, quello tra l’emiliano guardia destra Michel Pandolfi (6+) ed il romeno Daniel Tasci ( 0+3-) del Team Cavallari. Pandolfi ha superato di gran lunga Tasci che si è preso anche due richiami ufficiali.
A precedere i tre incontri professionistici due match dilettantistici che hanno visto brillare la Boxe Tricolore. A cominciare dal superwelter Giuseppe Polisano, che ha battutto Mastriani della Olimpia Carpi, fino al supermassimo Prospero Troiano che ha avuto la meglio, in un incontro combattuto fino all’ultimo, sul  mantovano Emma della Boxe Mantova.
… In attesa di news sul prossimo avvincente appuntamento con la boxe da prima serata, vi ricordiamo che la messa in onda del programma, oltre sul Circuito Televisivo Nazionale Cinquestelle, è prevista anche sui canali satellitari 906, 907 e 926 della piattaforma Sky ed in streaming su www.cinquestelletv.it .
 
Ufficio Comunicazione FPI
Michela Pellegrini

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi