Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

I Giornata Fase Regionale del Lazio Schoolboy-Junior-Youth | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

I Giornata Fase Regionale del Lazio Schoolboy-Junior-Youth

ROMA, 05. 10. 2013 – Parte con il piede giusto la Fase Regionale valida per il Campionato Italiano Schoolboys- Junior- Youth. La prima giornata si è disputata con inizio alle 18 all’interno della Casalbruciato. Per il Lazio, anche se è presto, in alcune categorie si possono fare considerazioni interessanti di buona salute. I primi ad iniziare sono gli Junior con i 60 kg.: Caredda e Capuano se la battono quasi ad armi pari per i primi due round, molto acceso il secondo con inizio favorevole al primo e finale all’avversario. Il terzo round era decisivo per il verdetto che si aggiudicava Caredda apparso più preciso. Il match tra Scarda e Bevilacqua si svolge prevalentemente alla corta distanza con frequenti corpo a corpo. Tra i due c’è un certo equilibrio: Bevilacqua appare tecnicamente più valido, ma Scarda ha il merito di tenere il suo avversario sotto pressione con una maggiore iniziativa, utile per il verdetto favorevole. Per due round l’abilità tecnica di Salvati non riesce a tenere a freno l’aggressività di Rossetti. Il match cambia volto nel terzo round dove Salvati appare superiore su un avversario che dà segni di stanchezza, come dimostra la caduta al tappeto, forse dovuta ad una leggera spinta, con relativo conteggio. Il buon recupero di Salvati non è sufficiente per i giudici. Fiasco, ragazzo con il cuore in mano, ma ancora inesperto trova in Gaggi, più tecnico e preciso, semaforo rosso che lo porta alla sconfitta.

Si passa agli Youth. Santilli gode dei favori del pronostico tra i 64kg. La sua boxe aggressiva e demolitrice fa breccia su Aresti che cerca di replicare all’inizio del match, ma che poi si spegne di fronte ad un avversario più esperto e soprattutto più potente. Aresti dimostra gran cotraggio e incassa colpi pesanti fino a quando il medico interviene per giudicare una ferita e decretare lo stop. Match al cardiopalma tra Cunicella e Mauro, due fighter dal pugno pesante. Cunicella, più valido tecnicamente, si lascia trasportare dal suo dna di attaccante e accetta gli scambi con un avversario dalla foga inesauribile. Il richiamo subito da Cunicella segna forse la svolta del match dando nuova carica al suo avversario che appare più incisivo nel terzo e ultimo round. Maggi conduce un ottimo primo round su Loli, ma già nel finale del secondo round dà segni di stanchezza. Loli dimostra maggiori doti di fondo e tiene un’iniziativa utile per ottenere il verdetto. Non perde tempo Mastromarino nei preamboli attaccando con decisione un Severini che appare sorpreso. Se la prima ripresa è stata dura per quest’ ultimo la seconda non è da meno fino a quando una ferita appare provvidenziale per interrompere il match a favore dell’allievo di Lucciarini. Fiorespino in guardia destra deve far fronte ad un Natalizi in ottima giornata che nulla concede. Il ragazzo ha gran coraggio e cerca di replicare, ma non è sufficiente di fronte ad un avversario di maggiore esperienza e potenza, subisce due conteggi e una ferita visionata dal medico richiede un’interruzione provvidenziale. Trovarelli inizia bene con Colazingari, i suoi colpi dritti s’incrociano con quelli dell’avversario arrivando a segno per una frazione di tempo in meno. L’allievo di Tazza perde il filo per strada di fronte a un Colazingari che invece acquista sicurezza e precisione vincendo il match in maniera netta.

RISULTATI

Junior

Kg. 60 Francesco Caredda (Gymnasium Sabatia) b. Gioele Capuano (Team Boxe Roma XI); Andrea Scarda (Phoenix Gym) b. Antonio Bevilacqua ( Team Boxe Roma XI).

Kg. 63  Pietro Rossetti (Team Boxe Roma XI) b. Remo Salvati ( R. Costantini); Andrea Gaggi (Universo) b. Davide Fiasco (Gym Boxe Setteville Nord).

Yout

Kg. 64 Marco Santilli (Athletic Boxe Minturno) b. Luca Aresti (Second Out) rsci 2; Christian Mauro (Proget Boxe Team) b. Dario Cunicella (HMD); Mauro Loli ( Team Boxe Roma XI) b. Andrea Maggi (Indomita);

Kg. 69 Fabio Mastromarino ( Casalbruciato) b. Patrizio Severini (Second Out) rsci 2; Mirko Natalizi ( Boxe Academy) b. Andrea Fiorespino (Ritual Boxing Club) rsci 2.

Kg. 75 Ottavio Colazingari (Arcesi) b. Luca Trovarelli ( Campagnano).

Commissario di Riunione: Orfeo Mollicone, Mario Vincenti.

Arbitri/Giudici: Roberto Scali, Giulio De Maldè, Sara Badii, Vincenzo Raucci.

(Al. Br.)