%d blogger cliccano Mi Piace per questo:
Il 18 novembre la grande boxe arriva a Cento | 2Out.it – Seconds Out – Free Sport Magazine

Il 18 novembre la grande boxe arriva a Cento

Poster di Cento come oggetto avanzato-1Sabato 18 novembre, al palasport di Cento (Ferrara), la Opi Since 82 organizzerà un evento in collaborazione con l’ASD Serio Boxing Team di Calogero Serio e il comune di Cento. Saliranno sul ring il peso welter Alessandro Caccia (14 vittorie, 1 sconfitta e 1 pari), il peso massimo leggero italo-argentino Leonardo Damian Bruzzese (18-4),  il peso superpiuma venezuelano Samuel Gonzalez (15-5) e il peso superwelter Nicholas Esposito (5-0). I nomi dei loro avversari saranno comunicati nei prossimi giorni.

“E’ la prima manifestazione che organizziamo con Calogero Serio – spiega il presidente dell’Opi Since 82 Salvatore Cherchi – e siamo sicuri che il palasport sarà pieno. A Ferrara per molti anni abbiamo avuto un centro in cui si allenavano Alessandro Duran, Stefano Zoff, Gianluca Branco e molti altri nostri pugili. Quindi, conosciamo bene quel territorio. Ora che Calogero Serio ha aperto la sua palestra a Cento, è da lui che mandiamo ad allenarsi i nostri pugili che abitano a Ferrara e provincia. D’ora in poi, Cento diventerà il nuovo punto di riferimento in Emilia per il pugilato professionistico. Conosco bene Calogero da tanti anni. Tra il 1988 e il 1993 è stato un buon peso medio, ha combattuto per il titolo italiano contro Francesco Dell’Aquila ed ha chiuso la carriera con un record di 19 vittorie e 2 sconfitte. Ringrazio l’amministrazione comunale di Cento che ci sta dando una mano per creare questa manifestazione.”

Alessandro Caccia torna sul ring dopo oltre due anni di inattività. Il suo ultimo match risale al 31 ottobre 2015, a Ferrara, contro Michele Esposito per il titolo italiano dei pesi welter che Alessandro aveva vinto il 4 luglio dello stesso anno al teatro Principe di Milano mettendo ko al primo round Giacomo Mazzoni. Dopo il primo round, i giudici decretarono il pari (decisione tecnica a causa di una ferita) tra Caccia ed Esposito. Fino a quel momento, Caccia era in ascesa sulla scena pugilistica nazionale. Ricordiamo la spettacolare battaglia contro Renato De Donato al teatro Principe di Milano, il 28 febbraio 2015, conclusasi con la vittoria di Caccia per ko tecnico al sesto round.

Leonardo Damian Bruzzese è reduce dall’impegnativa prova contro l’ex campione del mondo dei massimi leggeri WBO Krzysztof Glowacki a Riga in Lettonia in una manifestazione facente parte delle World Boxing Super Series. Ha vinto Glowacki per ko tecnico al quinto round. Bruzzese ha resistito cinque riprese contro un grande campione in un grande evento pubblicizzato in tutto il mondo. Dopo il match di Cento, Damian tornerà a puntare al titolo italiano.

Il venezuelano Samuel “El Pana” Gonzalez ha combattuto sempre in Messico, dove ha vissuto per tanti anni. Terminata l’esperienza messicana, è venuto in Italia a trovare i suoi parenti ed ha incontrato la famiglia Cherchi che gli ha dato l’opportunità di trasferirsi a Cento dove vive e si allena all’ASD Serio Boxing Team. Considerata la situazione politica ed economica del Venezuela, Samuel Gonzalez ha deciso di trasferirsi in Italia ed è qui che proseguirà la sua attività di pugile professionista. L’ultimo impegno di Gonzalez è stato contro l’imbattuto kazako Bekman Soylybayev per il vacante titolo internazionale dei pesi superpiuma WBC. Secondo un giudice, Gonzalez aveva vinto con 5 punti di distacco (97-92), ma gli altri due hanno dato la vittoria a Soylybayev con 3 punti di scarto (96-93 per entrambi). “Gonzalez è  un buon pugile – spiega Salvatore Cherchi –  e il record non gli rende giustizia perché  alcune sue sconfitte sono discutibili. Allenarsi con lui è positivo per Alessandro Caccia, Nicholas Esposito e per gli altri pugili della nostra scuderia.”

A Cento, Nicholas Esposito vuole centrare il sesto successo consecutivo. Finora, ha sempre combattuto in Lombardia. Ha calcato per quattro volte il ring del teatro Principe di Milano mostrando notevoli miglioramenti. “Nicholas ha solo 23 anni – commenta Alessandro Cherchi – e quindi può migliorare ancora moltissimo.

Il match di Cento serve per fargli maturare esperienza.”

La manifestazione inizierà con quattro incontri dilettantistici. I combattimenti tra professionisti inizieranno alle 21.00. I biglietti costano 10 Euro, 15 Euro e 25 Euro e sono disponibili presso l’ASD Serio Boxing Team (tel. 348-6441509).